A Napoli il Gospel risuona nella basilica della Sanità

9 ottobre, 2014 alle 15:44
229
gospel

Un viaggio dalla musica sacra antica fino al Gospel contemporaneo, attraversando gli Spiritual e il Praise&Worship. Un’occasione unica, pronta a materializzarsi in un contesto a dir poco straordinario: la Basilica di Santa Maria della Sanità.  E’ qui infatti, che la musica ed il messaggio del Tennesee men’s choir incontra uno dei quartieri più antichi di Napoli. E lo fa nel cuore stesso della più famosa Basilica del rione che ha dato i natali al celebre Totò, celebrando, in tal modo, quell’unità così rara da sperimentare quotidianamente, tra il sacro e la cultura stessa del “sacro”, nel segno del pentagramma. Il concerto è in programma questa sera, a partire dalle ore 20.30, nelle navate della storica struttura religiosa risalente al XVII secolo e che gli abitanti del rione Sanità conoscono anche con il nome di “San Vincenzo” detto ‘o Munacone, in quanto al suo interno è custodita la statua del santo domenicano Vincenzo Ferreri. Le navate della secolare Basilica vedranno, per la prima volta in Italia, l’esibizione del Tennessee Men’s Choir, diretto da Dr. Paul Clark. Un “ensemble” a stelle e strisce presente sulla scene anericane da più di 40 anni e composto da musicisti volontari, accompagnati da due donne che suonano la tastiera. I  Tennessee Men’s si esibiscono nelle proprie chiese a livello locale, tre, quattro volte l’anno e ogni due anni anche fuori dagli Usa. Nel 2012, infatti, si sono esibiti in Brasile ed in Inghilterra. E questa sera, a Napoli, canteranno per la prima volta davanti al pubblico italiano. L’esperienza corale offre loro l’opportunità’ di condividere un viaggio ed una esperienza musicale diffondendo il messaggio cristiano e portando in giro i tema di pace, gioia e perdono.

Concerto gratuito del Tennesee men’s choir
giovedì 9 ottobre 2014, ore 20:30
Basilica di Santa Maria della Sanità
Piazza Sanità, 14 Napoli
info +39.0817443714 – prenotazioni@catacombedinapoli.it