Festival di capodanno all’Auditorium Niemeyer di Ravello

23 dicembre, 2014 alle 12:44
122

Anche quest’anno la Fondazione Ravello, reduce dal successo della maratona estiva del Ravello Festival 2014, propone all’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello il “Festival di Capodanno“. Ricco calendario di spettacoli che spaziano dalla danza alla musica classica passando per jazz e pop. Sabato 27 dicembre danza protagonista con una “Carmen” fuori dagli schemi interpretata da Rossella Brescia. Domenica 28 arriva a Ravello il MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza), che festeggia i suoi vent’anni di successi con l’evento “Mei Day“. La Fondazione Ravello ha legato a questo evento un concorso “AAA reporter cercasi…” dedicato a tutti gli appassionati di nuove tecnologie. Lunedi’ 29 grande appuntamento con la musica classica: i 60 elementi dell’Orchestra Costa d’Amalfi saranno diretti sul palco dell’Auditorium dal belga Jan Van Der Roost, il più noto ed apprezzato compositore e direttore di musica per fiati al mondo. Martedì 30 Raiz e Fausto Mesolella portano a Ravello il loro ultimo lavoro, “Dago Red“. Giovedì 1 gennaio omaggio “quasi jazz” al grande Domenico Modugno. Sul palco un gruppo ormai collaudato formato da Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Rita Marcotulli e Mattia Barbieri. Sabato 3 gennaio Cristiano De André, domenica 4 prima edizione del Festival Internazionale di Musica Antica. A margine degli eventi del Festival, la Fondazione Ravello organizzerà, dal 30 dicembre al 6 gennaio, un vero e proprio laboratorio a cura dei musicisti Pasquale Mirra e Danilo Mineo dedicato ai bambini dai 6 ai 10 anni che, alla fine del percorso formativo, si esibiranno sul palco dell’Auditorium Niemeyer.

Festival di Capodanno
Auditorium Oscar Niemeyer, Via della Repubblica, 12 – Ravello (Sa)
info e prenotazioni: +39.089.858422, boxoffice@ravellofestival.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here