Metro dell’arte, il calco dell’Ercole Farnese vola a Venezia

16 aprile, 2015 alle 14:53
436

Il calco in vetroresina dell’Ercole Farnese, presente nell’atrio della Stazione Museo della Linea 1 metropolitana di Napoli, si sposta a Venezia. Dal 9 maggio al 13 settembre sarà esposto presso il palazzo settecentesco Ca’ Corner della Regina della Fondazione Prada, in occasione della Mostra ”Portable Classic. Ancient Greece to modern Europe” curata da Salvatore Settis e Davide Gasparotto. L’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli ha dato parere positivo alla richiesta di prestito temporaneo dell’opera, “in considerazione del prestigio dell’iniziativa e in quanto occasione unica per mostrare al grande pubblico e alla comunità scientifica internazionale la qualità della formazione artistica locale”. Il calco in vetroresina della statua dell’Ercole Farnese, è stato infatti realizzato nel 2001 dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, guidati dal professor Alfredo Scotti per la metropolitana ed è una copia dell’opera originale esposta nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli. L’esposizione organizzata dalla Fondazione Prada esplorerà “per la prima volta in parallelo, il fenomeno della riproduzione in serie e in piccola scala di indiscussi capolavori sia nell’antichità classica sia nell’Europa moderna”.

Il calco in vetroresina del celebre Ercole Farnese viene messo a confronto con una serie di “riproduzioni” in scala, dai 20 ai 150 centimetri della stessa statua, realizzati in materiali ed epoche diversi dall’età classica a quella moderna. I tecnici dell’Azienda napoletana mobilità hanno provveduto a sovraintendere le operazioni di movimentazione per il trasporto dell’opera effettuate nella notte scorsa, da ditta specializzata incaricata dalla Fondazione Prada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here