Al Pan mostra fotografica in ricordo di Pino Daniele

13 luglio, 2015 alle 17:28
139

Napoli ricorderà Pino Daniele con la mostra fotografica “20 Anni con Pino (Addove)“. L’esposizione sarà allestita al Pan-Palazzo delle Arti di Napoli da metà ottobre a metà gennaio 2016. In mostra, materiale inedito composto da 180 fotografie e 3-4 ore di video realizzati dal fotografo Alessandro d’Urso. La rassegna, realizzata con il sostegno della moglie Fabiola Sciabbarrasi e dei figli dell’artista, è stata fortemente voluta dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris. “Napoli – ha detto il primo cittadino – non poteva non ospitare questa esposizione. Non è stato facile organizzarla perché la programmazione del Pan era già in fase avanzata, ma Pino è Napoli”. “Nelle sale – come spiegato da D’Urso – scatti fotografici che racconteranno al pubblico che ha amato il ‘Nero a metà‘ non solo l’artista, ma soprattutto l’uomo, il padre, il marito, l’amico Pino”. I visitatori potranno “vivere” la storia privata e artistica di Pino Daniele dal 1990 al 2009, il periodo professionalmente più intenso del musicista che, proprio in questo arco temporale, ha collaborato con artisti internazionali come Pat Metheny, Al di Meola, Peter Erskine, Rachel Z, Jimmy Earl e con tantissimi artisti italiani tra cui Fiorella Mannoia, Francesco De Gregori, Ron, i 99 Posse. L’esposizione è frutto dell’amicizia ventennale tra Daniele e D’Urso che ha realizzato per l’artista partenopeo otto copertine di album e diverso materiale. Una mostra che – è stato sottolineato – non vuole essere “una memoria triste, ma un ricordo vivo all’insegna dell’uomo e dell’artista straordinario”. “Papà – ha detto la figlia Sara – ci ha sempre trasmesso il suo amore per Napoli e in questi mesi tutti noi abbiamo sentito l’affetto e il dolore di Napoli e dei napoletani”. In occasione della mostra, saranno organizzati alcuni eventi cui parteciperanno, solo per citarne alcuni, Alessandro Siani, Raiz e altri artisti che sono stati vicino a Pino Daniele.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here