Vaso di Assteas, dal Sannio all’Expo

24 luglio, 2015 alle 16:21
260

Il cratere di Assteas partirà per l’Expo ma il suo fascino resterà nel Sannio. Il “vaso più bello del mondo” che racconta il “ratto d’Europa” il 27 luglio lascerà la sua sede museale nella Torre Borbonica di Montesarchio (BN) per mettersi in viaggio verso il Palazzo Reale di Milano dove sarà ospitato nella mostra “Natura e Mito dalla Grecia a Pompei” ideata per Expo. Nella teca che custodisce il vaso un ologramma darà ai visitatori la visione della sua magnificenza. Resta visitabile la Torre Borbonica del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino di Montesarchio (dove è aperta gratuitamente la mostra “Rosso Immaginario – Il Racconto dei vasi di Caudium) con videoproiezioni, olografie e minimapping. Già oltre 5000 sono stati i visitatori di “A casa di Europa. Storie del cratere di Assteas”. “Un successo straordinario – dichiara il sindaco di Montesarchio Franco Damiano – e questo è solo l’inizio di un lungo percorso che ci vede impegnati nel rilancio del Sannio come meta di turismo culturale di prima grandezza. Siano certi che dalla missione Expo arriveranno nuovi segnali positivi”. A gennaio 2016 il vaso farà ritorno a Montesarchio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here