Arte / Cultura / News / La magia del grande schermo

Valeria Golino madrina del Social World Film di Vico Equense

Trenta film in concorso da 14 nazioni e ospiti vip come Franco Nero, Leo Gullotta e Riccardo Scamarcio: è il programma della quinta edizione della tradizionale kermesse vicana dedicata, quest'anno, a Francesco Rosi, Virna Lisi, Totò ed Eduardo De Filippo, in programma dal 4 al 12 luglio, nella "Arena Loren" di piazza Kennedy
di Lello Scarpato
11 giugno 2015

Trenta film in concorso da 14 nazioni, madrina Valeria Golino, attesi ospiti come Franco Nero, Leo Gullotta, Riccardo Scamarcio: è il programma della quinta edizione del Social World Film di Vico Equense, in programma dal 4 al 12 luglio nella rinomata cittadina costiera. “Ci trasformiamo da festival in Mostra internazionale del cinema sociale, grazie all’istituzione del Museo del cinema del Territorio e della Penisola Sorrentina“, annuncia il direttore Giuseppe Alessio Nuzzo. Piazza Kennedy sarà trasformata nell’Arena Loren, con proiezioni e serate omaggio a Francesco Rosi, Virna Lisi, Totò ed Eduardo De Filippo. Tra gli ospiti anche Alessandro Haber, Andrea Osvart e Renato Scarpa. A presiedere la Giuria di Qualità sarà il regista Stefano Incerti. La kermesse verrà inaugurata sabato 4 luglio con la proiezione del documentario fuori concorso “Normale #lavita” di Nuzzo che narra la storia di una ventenne, Federica Paganelli, unica al mondo a vivere con la patologia della Sma (Atrofia muscolare spinale) di contro ad una mortalità attestata intorno ai 2 anni. Il 7 luglio proiezione in anteprima del documentario “Lucio Dalla e Sorrento, i luoghi dell’anima“.