Stefano Gargiulo seduce la platea del San Ferdinando

26 ottobre, 2015 alle 14:22
248

Strepitoso successo per Stefano Gargiulo al teatro San Ferdinando di Napoli, gremito di persone (erano più di cinquecento) in occasione del primo concerto “From Paradise” del giovane musicista di Capodimonte, accompagnato professionalmente dal suo faro guida il maestro Gianni Ephrikian. Presenti in platea, per gli auguri particolari al compositore, anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e l’assessore alla Cultura Alessandra Clemente. Il presentatore Ralph Stringile ha aperto la serata raccontando la storia di Gargiulo premiato un anno fa a Los Angeles con il “LA Music Awards” per il “Best Instrumental Album of the Year 2014” e il riconoscimento a lui tributatogli anche dal Comune di Napoli. Poi è toccata alla storia professionale del maestro di Gargiulo, Gianni Ephrikian anche lui insignito dell’ambito “LA Music Awards” per il 2015.

Il concerto è iniziato con tanta commozione superata dalla grande professionalità dell’orchestra “San Giovanni“, egregiamente diretta da Gargiulo (che si è alternato con Ephrikian). Semplicemente sublimi il maestro Keith Goodman al pianoforte, il maestro Giovanni dell’Aversana alla chitarra. Splendida la voce del soprano Ilaria de Martino, così come i danzatori Imma Tammaro e Ercole Sabatino. Incantevole la poesia “La Vita” cantata dal giovane Mariano Daniele. Presenza d’eccezione sul palco del San Ferdinando, Laura Ephrikian attrice e scrittrice che ha simpaticamente duettato col fratello Gianni raccontando la sua opera di solidarietà a favore delle popolazioni Africane. Tra un’esecuzione e l’altra Stefano Gargiulo ha dedicato, con voce commossa, un brano al padre e al fratello persi di recente, eseguendoli con il cuore e la professionalità di cui è dotato la giovane stella emergente del panorama musicale internazionale.
“Semplicemente commosso. Un sogno diventato realtà. Non potete immaginare la miriade di storie interne che si celano dietro questo spettacolo. Ci tengo a ringraziare tutti quelli che ne hanno fatto parte. Ognuno mi ha regalato una gioia e la propria arte, che non dimenticherò mai e poi mai” ha commentato Gargiulo al termine dello spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here