Villaggio pizza a Torre Annunziata per festeggiare la Madonna della Neve

30 luglio, 2014 alle 17:15
453

Torre Annunziata (Napoli) si trasforma in un…”villaggio pizza” per festeggiare il plurisecolare ritrovamento del quadro della Madonna della Neve, santa patrona del popoloso centro vesuviano. Una tradizione che si ripete da decenni nel piccolo centro oplontino. E sempre con grande suggestione. Come ogni anno, infatti, anche il prossimo 5 agosto, Torre rievocherà lo storico ritrovamento del quadro di Maria SS. della Neve, con la tradizionale scena dei pescatori che tirano le reti sulla spiaggia e la sfilata delle barche in mare. La storia racconta che l’effige che fu rinvenuta tra il 1350 e il 1400 nella acque antistanti il litorale oplontino dove un gruppo di pescatori notò una cassa galleggiare sul mare: conteneva un’icona in terracotta raffigurante la Madonna bruna con in braccio il Bambin Gesù. La sacra effige fu denominata “Madonna della Neve perché nello stesso giorno (era, appunto, il 5 agosto) ricorreva anche la festività di Santa Maria ad Nives, istituita nel 352 da Papa Liberio per una miracolosa apparizione della Vergine avvenuta in piena estate in coincidenza con un’insolita nevicata.
L’icona, che con ogni probabilità era caduta da qualche imbarcazione, era rimasta impigliata nelle reti dei pescatori a pochi metri dello scoglio di Rovigliano, l’isolotto che segna il confine tra Torre Annunziata e Castellammare di Stabia. Un fatto, questo, da non trascurare perché proprio la vicinanza con il centro stabiese provocò una dura contesa tra le due cittadine. La lite tra chi doveva entrare in possesso del quadro, discussa davanti al capitano del popolo, si risolse con l’attribuzione dell’icona ai pescatori di Torre Annunziata, che la custodirono in una locale cappella dedicata all’Annunziata di cui oggi non resta traccia. L’effige fu successivamente trasferita nel nuovo santuario Ave Gratia Plena (costruito a partire dal 1448), oggi Basilica pontificia intitolata a Maria Santissima della Neve, dove la sacra Immagine rimase a lungo nascosta per via delle incursioni piratesche.

In occasione della prossima ricorrenza, quest’anno la tradizionale festa del ritrovamento si arricchirà di una gustosa rassegna gastronomica. Si tratta della prima edizione oplontina del “The Space… Il Villaggio Pizza”, kermesse a base di degustazioni di prodotti tipici preparati dai più rinomati pizzaioli campani giunti appositamente a Torre Annunziata per festeggiare come si deve la Madonna della Neve. 

[charme-gallery]
L’evento, in realtà, si è già svolto il mese scorso (dal 17 al 22 giugno) nella vicina Torre del Greco rivelandosi una vera e propria manifestazione record, alla quale sono accorse, in sei giorni, circa 75.000 persone. Da qui la decisione di replicarlo anche nella confinante Torre Annunziata in occasione della ricorrenza del 5 agosto.
La rassegna, organizzata dall’Associazione Gisana Music Eventi in collaborazione con l’Amministrazione Comunale oplontina, si terrà negli spazi del porto oplontino (Molo Crocelle), a un tiro di schioppo dalla villa comunale. Un’area che tutti a Torre conoscono come “I Giardinetti“, e prevede quattro giorni di animazione per i bimbi e spettacoli ad ingresso gratuito con la partecipazione di artisti locali, speaker di Radio Kiss Kiss e comici di Made in Sud.
Ma vediamo nel dettaglio il programma della manifestazione che si svolgerà dal 2 al 5 agosto.

[charme-gallery]
Si parte sabato 2 agosto con l’esilarante spettacolo di Gianluca Manzieri. Si proseguirà poi con la seconda serata, contraddistinta dall’intervento di Ciro Giustiniani e ancora, nella terza giornata, toccherà al duo comico “La doppia coppia” esibirsi sul palco.
Infine durante la serata conclusiva, in programma il 5 agosto, Luca Sepe coinvolgerà il pubblico in uno spettacolo di musica e comicità. Il tutto accompagnato da tanta voglia di divertimento e da un sano spirito di condivisione.

“The Space… Il Villaggio Pizza”
2-5 agosto 2014
Porto di Torre Annunziata (Napoli), Molo Crocelle
Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here