Il Papa in Campania il 21 marzo: alle 8 nel Santuario di Pompei, alle 17 sul Lungomare di Napoli

9 gennaio, 2015 alle 17:09
248

Sono stati illustrati dal cardinale Crescenzio Sepe, nella sede del palazzo arcivescovile, tutti i dettagli della visita che Papa Francesco farà a Napoli il prossimo 21 marzo. Fitto di impegni il programma annunciato con prima tappa a Pompei. Il Pontefice arriverà nella città mariana alle 8 del mattino. Andrà al Santuario per pregare la Madonna e, prima di partire per Napoli, incontrerà l’Arcivescovo Tommaso Caputo. A bordo di un elicottero atterrerà quindi nel campo sportivo comunale di Scampìa alle 9 circa. Ad accoglierlo troverà il cardinale Sepe, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro. Qui è in programma un incontro con alcuni esponenti del mondo del lavoro e della cultura partenopea.[charme-gallery]

Subito dopo, Bergoglio percorrerà in auto corso Secondigliano, la Doganella, piazza Carlo III, via Foria, via Pessina, piazza Dante, via Toledo, piazza Trieste e Trento ed infine piazza del Plebiscito dove celebrerà la Santa Messa in programma alle 11 in punto. Subito dopo Papa Francesco pranzerà con i detenuti nel carcere di Poggioreale (alle ore 13) e nello stesso penitenziario incontrerà anche una delegazione di carcerati di Secondigliano, Nisida e Pozzuoli. Nel pomeriggio, prima un passaggio in episcopio e un incontro nel Duomo (intorno alle 15). L’appuntamento con i malati sarà nella chiesa del Gesù Nuovo, nel cuore del Centro Storico, più o meno alle 16, e, infine, una festa dei giovani sul Lungomare Liberato alle 17.

Per l’organizzazione, sarà messo in piedi un Comitato del quale faranno parte un esponente per ognuna delle istituzioni coinvolte. E, appena ogni istituzione avrà indicato il suo incaricato, il Comitato si metterà all’opera perché tutto sia pronto per l’arrivo del Sommo Pontefice. Inoltre, l’Arcidiocesi di Napoli ha istituito un logo apposito per la visita del Papa: la skyline di Napoli, con il Vesuvio, fa da sfondo, infatti, alla sagoma bianca che rappresenta Bergoglio. Un’immagine semplice fra i palazzi stilizzati che richiamano quelli di Scampia e il frontale della Cattedrale. Il tutto racchiuso in un cuore. Create anche una pagina Facebook e un account Twitter.

[charme-gallery]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here