Pompei, domani il 139esimo anniversario dell’arrivo del Quadro della Vergine

12 novembre, 2014 alle 19:54
337

Considerata la vera data di nascita della Nuova Pompei, la ricorrenza di domani, 13 novembre, ricorda l’arrivo, nel 1875, del Quadro della Vergine del Rosario, portato da Napoli per volere del Fondatore del santuario Bartolo Longo. La cittadina vesuviana si prepara a celebrare l’evento con il tradizionale appuntamento della Discesa del Quadro. La giornata, in cui la Sacra effigie si fa scendere dal Trono e si pone sul presbiterio per consentire ai fedeli di venerarla e, con un bacio, ringraziare la Madonna.

L’inizio delle celebrazioni è previsto per le 6 del mattino con il “Buongiorno a Maria” presieduto dall’Arcivescovo di Pompei, monsignor Tommaso Caputo. Le sante Messe saranno celebrate dalle ore 7 alle 20 nella sala “Luisa Trapani”. Alle 11 il Pastore della Chiesa pompeiana, officerà la santa Messa, seguita dalla recita della Supplica, la preghiera universalmente nota, composta dal Beato Bartolo Longo nel 1883. A tarda sera, dopo che tutti i fedeli in fila avranno reso il proprio omaggio alla Vergine, il Quadro sarà posto nuovamente sul trono.

L’Ufficio del Rettorato, guidato da monsignor Pasquale Mocerino, ha predisposto una serie di servizi per favorire il miglior afflusso possibile dei fedeli, in particolare dei diversamente abili, che usufruiranno di un percorso più agevole, grazie anche al contributo delle Forze dell’ordine e alla fattiva collaborazione di numerose associazioni di volontariato: associazione Medici San Giuseppe Moscati, Cisom, Unitalsi, Croce Rossa, Croce del Sud, Ospitalità di Pompei, Tourist Tutors, Confraternita Misericordia di Pompei.

[charme-gallery]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here