A Madrid la vetrina dei tesori della Campania

21 gennaio, 2014 alle 17:12
204

Campania>Artecard, la card turistica finanziata e promossa dalla Regione Campania, parla spagnolo. A partire da domani 22 gennaio e fino sino al prossimo 26 gennaio, la speciale tessera sarà in promozione alla FITUR, la fiera internazionale del turismo di Madrid. Campania>Artecard è presente nella capitale iberica con le sue due card (Napoli e Campania) che raccolgono complessivamente oltre 80 siti e musei, integrati con i trasporti  cittadini e regionali e la scontistica su servizi e offerte culturali campane ). E sempre in Spagna, in concomitanza con la fiera turistica, i tesori della Terra Felix stanno recitando un ruolo da protagonisti nell’ambito della “promozione speciale” in programma negli spazi della Casa del Lector, prestigiosa sede della Fondazione spagnola German Sanchez Ruipierez, nella cittadella culturale dell’ex mattatoio di Madrid. La fondazione ospita, infatti,  la mostra su Ercolano e Villa dei Papiri realizzata in collaborazione con la soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei e con il Museo MAV di Ercolano. In esposizione vi sono oltre 100 reperti provenienti dagli scavi di Ercolano e le ricostruzioni virtuali della Villa dei Papiri e di altre domus distrutte dalla furia del Vesuvio, per un evento che sta raccogliendo uno straordinario successo di pubblico, con oltre 40mila presenze in poche settimane.

[charme-gallery]

“Oltre che in fiera abbiamo voluto promuovere con la distribuzione di materiali presso la Casa del lector i nostri due prodotti di punta della prossima estate per l’area archeologica vesuviana– spiega l’amministratore delegato di Scabec SpA, Franco Tumino – . Dopo il successo delle visite notturne ad Ercolano la scorsa estate, con lo spettacolo/visita Storie Sepolte, per la prossima stagione, da giugno a settembre, riproporremo l’iniziativa allargandola anche a una serie di serate speciali di notte sul Gran Cono del Vesuvio”.

Entrambe le offerte sono inserite nel ricco programma ideato e voluto dall’Assessore al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania Pasquale Sommese dal titolo “Viaggio in Campania. Sulle orme del Grand Tour”, che prevede nove itinerari  arricchiti da eventi e attività culturali e messi a sistema attraverso la Campania>Artecard, con un miglioramento significativo della fruizione e della promozione dei beni culturali campani”.

Il programma in dettaglio di “Viaggio in Campania. Sulle orme del Grand Tour” che si terrà da aprile fino a dicembre 2014,  sarà presentato il prossimo 13 febbraio alla Borsa internazionale del Turismo di Milano presso il Padiglione Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here