“Seduzione senza tempo” a Torre del Greco

1261
seduzione senza tempo

Ha debuttato a Torre del Greco, ma farà tappa a fine gennaio alla Fiera VicenzaOro e, successivamente, ad Hong Kong e Las Vegas, “Seduzione senza tempo. Il corallo tra memoria e modernità”, mostra itinerante, la cui anteprima è possibile ammirare, fino all’11 gennaio, en plein air lungo la centralissima via Roma. Un originale allestimento, che punta alla valorizzazione del legame tra moda e gioiello, tra preziose manifatture orafe in corallo e cammei, che hanno dato vanto e contraddistinto la città di Torre del Greco, e le interpretazioni di questi preziosi materiali date dall’haute couture internazionale.La mostra, curata e organizzata da Cristina Del Mare, fortemente voluta da Assocoral e dal Comune di Torre del Greco, attraverso una narrazione speculare, che intreccia memoria e modernità, propone celebri dipinti e particolari dell’iconografia artistica riferita al corallo e al cammeo raffrontati con immagini di preziose creazioni contemporanee. Confronta, inoltre, scatti di noti fotografi ritraenti gioielli in corallo e cammeo pubblicati dalle più prestigiose riviste di moda e del settore orafo di ieri e di oggi. Unaquarantina d’immagini per un percorso visivo inedito e stimolante, che ribadisce e sottolinea l’indiscusso valore estetico e simbolico del corallo inalterato nel tempo. Una valenza seducente, che ha forgiato l’identità storica di un territorio e che ancora oggi identifica Torre del Greco nel mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.