Itinerari / News / Tra realtà e finzione

A Villa d’Ayala il viaggio nell’incubo in compagnia del…Demiurgo

Dopo due anni e 1.500 spettatori accompagnati nelle stanze del Castello Lancellotti a Lauro di Nola, quest'anno toccherà alla meravigliosa struttura dell'Alta Valle del Sele ospitare l'annuale appuntamento con l'orrore della compagnia lauretana
di Roccandrea Iascone
10 ottobre 2014

Riparte il viaggio nell’incubo targato Demiurgo: dopo due anni e 1.500 spettatori accompagnati nelle stanze del Castello Lancellotti a Lauro di Nola (Avellino), sarà, questa volta, la meravigliosa Villa d’Ayala a Valva, Comune dell’Alta Valle del Sele in provincia di Salerno, la nuova sede dell’annuale appuntamento con l’orrore della compagnia lauretana. Viaggiando tra realtà e finzione, incubo e follia, il 31 ottobre (dalle ore 17.00 alle 23.00) e l’1 novembre (dalle ore 17.00 alle 23.00), gli spettatori verranno proiettati in una realtà raccapricciante, ove prenderanno corpo le storie cruente e inquietanti di personaggi accomunati da un’unica caratteristica: mostri! Mostri perché folli, mostri perché deformi, inusuali. Mostri perché creativi e originali. Perché diversi ed esclusi da una realtà cui non hanno saputo adeguarsi e che, nell’oscurità e nella reclusione, hanno creato un “mondo altro”, in cui signoreggiano con crudeltà e logiche d’esclusione. Un viaggio nell’incubo, nella paranoica follia e nell’orrore ispirato ispirato alle suggestioni letterarie di Edgar Allan Poe, Oscar Wilde, Tiziano Sclavi, solo per citarne alcuni. Una location d’eccezione per 14 attori: questi gli ingredienti del “Castello della paura” edizione 2014, spettacolo che si presenta, dunque, con una formula e una storia completamente nuova, rispetto a quelle portate in scena negli anni scorsi. E che già dal sottotitolo “la città morta” promette e trasuda orrore.

Il Castello della paura – La Città morta
Villa d’Ayala, piazza della Rimembranza – Valva (Salerno)
31 ottobre ore 18 – 1 novembre ore 23.30
Per info e prenotazioni scrivi: infodemiurgo@gmail.com oppure telefona al 331.3169215