Agnese Claudia Masucci in mostra al V&V

10 marzo, 2015 alle 16:23
220
opera di agnese claudia masucci

Sarà il V&V di via Merliani 51 al Vomero (Napoli) a fare da cornice, da sabato 14 marzo, alle ore 20.30, fino al 13 aprile, alla personale di Agnese Claudia Masucci, pittrice, performer e restauratrice d’arte di origini partenopee. Per questo allestimento, curato da Valeria Viscione, l’artista predilige la pittura, il suo primo amore artistico, e per l’occasione esporrà una selezione di 15 opere su tela che ruotano attorno al rapporto che Agnese ha con se stessa e con il mondo circostante. Si tratta principalmente di autoritratti, e laddove la Masucci inizia dipingendo un soggetto diverso, ecco che inizia pian piano a somigliarle. Attraverso la tecnica pittorica utilizzata con tratti molto forti, contorni scuri ed evidenti, l’artista esprime non solo un momento temporale della sua vita, ma nei tratti si nota tutto il trasporto e il conflitto del suo mondo interiore.

Agnese, figlia di un musicista e pittore, respira arte ed espressione creativa sin da bambina. Si avvicina alla danza da giovanissima e prosegue gli studi laureandosi all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel corso degli anni incontra e lavora per molti artisti noti, tra cui i Maestri De Tora, Starita e Della Volpe, ma la sua maggiore influenza artistica arriva da Mario Tatafiore. Il percorso della Masucci risulta fortemente influenzato anche da altri grandi artisti come Antonioni, Pasolini, Pupi Avati e Alejandro Jodorowsky, che la portano e la ispirano alla creazione di originali performance dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here