Napoli capitale del turismo mediterraneo

26 febbraio, 2014 alle 14:54
382

Countdown per la diciottesima edizione della BMT – Borsa Mediterranea del Turismo – che si terrà alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 4 al 6 aprile. La fiera, organizzata dalla Progecta di Angioletto de Negri, rappresenta il punto focale dell’area turistica del Mediterraneo  e si svolge in un momento strategico che precede le vacanze di Pasqua e di quelli che vengono definiti i Ponti di primavera (Festa della liberazione e 1° maggio).

Conserva, come sempre, la sua caratteristica di fiera specializzata B2B, con due giorni dedicati agli operatori del settore, ma anche uno di apertura al pubblico. Tre giorni in tutto durante i quali saranno presenti 450 espositori, 15.000 agenti di viaggio ed oltre 250 buyers, provenienti da tutto il mondo interessati al “prodotto Italia”.

[charme-gallery]

Nei cinque padiglioni della Mostra d’Oltremare di Napoli, con oltre 10mila metri quadri a disposizione, gli espositori si suddividono in due aree ben specifiche.

La prima, riservata all’Outgoing con tour operator, compagnie aeree, di navigazione, del segmento traghetti e di quello crociere con oltre 30 nomi famosi del settore turistico che conferiscono all’area espositiva un tasso di qualità d’offerta mai raggiunta prima a Napoli.

Nella seconda, poi, si concentrano gli addetti ai lavori dell’Incoming con Enti, Regioni tra cui Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia, Calabria (le cinque regioni del patto di convergenza), oltre al Lazio, Umbria ed Emilia Romagna che promuoveranno le proprie offerte turistiche.

Nel padiglione 3 bis, invece, si svolgono i 4 workshop per l’offerta del prodotto Italia: Incoming, Terme & Benessere, Incentive & Congressi  e Turismo Sociale, la vera e propria Borsa dove si tengono per le contrattazioni riservate tra tour operator stranieri e operatori italiani che illustrano e presentano i propri pacchetti turistici. Una particolarità che in Italia solo a Napoli trova ampio spazio e specializzazione tanto da poterne fare il fiore all’occhiello dell’area Incoming. I tour operator arrivano a Napoli da Cina, Brasile, Giappone, Argentina, Usa, Russia, Paesi Scandinavi, India, Germania, Francia, Gran Bretagna, Austria e, per la prima volta, anche dalla Corea.

Un’eccezionale opportunità per il Comune di Napoli che presenterà il Maggio dei Monumenti.

Nuove presenze alla BMT 2014 sono quelle del leader globale svizzero Diamond Resorts che presenta le offerte del lusso nell’oceano Indiano con i pacchetti per le Seychelles, Zanzibar e Oceania, del sultanato dell’Oman (penisola arabica) che debutta  alla Borsa di Napoli con un’affascinante offerta  turistica nella terra della Regina di Saba e, uno special made turistico dedicato all’isola greca di Santorini.

Ma sono anche molte le novità che si troveranno alla tre giorni fieristica napoletana come il primo convegno sui Network di agenzie turistiche in rete, una nuova maniera di acquisto delle offerte turistiche che vede in Italia l’adesione del 70% delle agenzie di viaggi che operano sul territorio nazionale.

[charme-gallery]

Sulla scia del successo della prima edizione dello scorso anno BMT rinnova l’appuntamento, in collaborazione con Twizz il tour operator leader del turismo gay, con l’area “Gay friendly” dove vengono presentate offerte specializzate e dedicate ad un segmento turistico in fermento e in costante sviluppo specie in Italia rappresenta uno dei mercati cresciuti più velocemente in ambito europeo.

Borsa Mediterranea del Turismo 
4/6 aprile 2014
Mostra d’Oltremare, via John Fitzgerald Kennedy, 54, Napoli
www.bmtnapoli.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here