News / Sapori

E’ Casertano il migliore olio biologico al mondo

Il nettare d’oliva prodotto dall’azienda agricola Monte della Torre ha conquistato il riconoscimento nella XIX edizione della manifestazione internazionale “Biol 2014”, dopo essere stato giudicato da una giuria di esperti internazionali tra i 425 oli in gara, giunti da 17 paesi nel mondo
di Lello Scarpato
1 aprile 2014

La Campania Felix che vince. Soprattutto a tavola. L’olio casertano prodotto dall’azienda agricola Monte della Torre è stato premiato come il migliore olio bio a livello mondiale. L’extravergine di Terra del Lavoro ha conquistato il riconoscimento nella XIX edizione della manifestazione internazionale “Biol 2014“, dopo essere stato giudicato da una giuria di esperti internazionali tra i 425 oli in gara, giunti da 17 paesi nel mondo.

L’azienda, aderente a Confagricoltura Caserta, si erge sulle colline di Francolise alle fonti della sorgente Calena, per oltre 20 ettari a 200 metri sul livello del mare, ed è specializzata nella produzione di olio extravergine. La coltivazione dell’olivo in questa zona è frutto di una tradizione millenaria, e la famiglia Marulli è presente sul territorio fin dagli inizi del 1600 dove possiede alberi ultracentenari, tra cui l’Olivastro di Caserta e la Pignarola insieme al Frantoio, al Leccino e al Pendolino.