Città degli Scavi in festa: arrivano i Ludi Pompeiani

Sabato 19 e domenica 20 settembre, spettacoli, workshop per bambini, degustazioni, lotte di gladiatori e innovazione animeranno le strade del centro vesuviano
di Roccandrea Iascone
16 settembre 2015

Due giorni dedicati alla cultura, agli spettacoli di artisti di strada, ai laboratori didattici e uno sguardo al futuro: tutto questo sono i Ludi Pompeiani, una grande festa che si terrà per le strade della cittadina mariana sabato 19 e domenica 20 settembre 2015. L’evento, promosso dall’associazione “Pompei 2033” in collaborazione con Magicamentemusical e il Comune di Pompei, e affidato alla direzione artistica di Alessandro e Francesco Domenico D’Auria, è giunto alla seconda edizione e preannuncia grandi novità per il 2015. La kermesse si rifà ai tradizionali Ludi romani, festività del calendario dell’antica Roma, celebrata annualmente nel mese di settembre a partire dal 366 a.C. I Ludi Pompeiani, tuttavia, non sono solo rievocazione storica, ma anche contaminazione tra passato e presente con una visione rivolta al futuro. Se la prima edizione dei “Ludi” si è concentrata, infatti, sull’aspetto più squisitamente spettacolare, la seconda investirà in maniera importante sull’aspetto scientifico oltre che ludico, aggiungendo alla proposta una componente formativa e ampliando l’offerta dei percorsi enogastronomici e di promozione del tessuto economico cittadino. Nelle serate di sabato e domenica, a partire dalle ore 20, le strade di Pompei faranno da location agli spettacoli e alla festa: sono previste performance di artisti di strada (Ludi Circenses), pantomime, spettacoli teatrali (Ludi Scaenici), spettacoli musicali e vere e proprie lotte tra gladiatori (Munera). Gli spettacoli saranno accompagnati da importanti eventi speciali per l’edizione 2015.

Ludi Pompeiani
Pompei (Napoli)
Sabato 19 e Domenica 20 settembre, dalle ore 20