Con “Villaggio Napoli”, melodie protagoniste nelle chiese sorrentine e partenopee più suggestive

15 gennaio, 2015 alle 22:11
138

Dal chiostro di Santa Chiara alla chiesa della S.S. Annunziata, passando per Castel Sant’Elmo, il Maschio Angioino e la Rotonda Diaz. Le più suggestive chiese sorrentine e napoletane, i più bei castelli partenopei, le piazze, il Lungomare e la Stazione centrale. È qui che prenderanno forma, fino al 6 aprile 2015, i concerti gratuiti di “Villaggio Napoli”, festival organizzato dall’Ente Provinciale del Turismo di Napoli in collaborazione con la Regione ed il Comune, che vedrà protagonisti sia cori internazionali sia artisti gospel e della canzone italiana e napoletana. Tra le guest dell’evento, Eddy Napoli, Francesca Schiavo e Rita Forte. Prossimi appuntamenti, domenica 18 gennaio, alle 18, nella Chiesa di San Giorgio Maggiore con le Corali del Buon Pastore di Ischia e del Duomo di Avellino; il primo febbraio, nel convento di San Domenico Maggiore con l’associazione musicale “Iubilate Deo” di Torre del Greco e il Coro “Decima Sinfonia” di Pescasseroli (L’Aquila); e il 7 febbraio, alle20, nella Chiesa dell’Immacolata al Gesù Nuovo con I Cantori di Posillipo (Napoli).

Il 14 febbraio, invece, giorno di San Valentino, a Castel Sant’Elmo (ore 18) e il giorno dopo alla Stazione Centrale di Napoli (ore 11.30/12.00) live con Francesca Alotta e Napoli Power, all’insegna di musica italiana e melodie partenopee.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti e i biglietti si ritirano presso l’EPT in piazza dei Martiri, 58 e/o negli info point alla Stazione centrale, all’aereoporto di Capodichino e negli alberghi di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here