News / Storia / Musei gratis

Pasqua con tutti i musei e scavi archeologici ad ingresso gratuito

Da Napoli a Pozzuoli, passando per Capua e Pompei, domenica a spasso in mezzo alla storia grazie all’iniziativa del Ministero che propone l'ingresso libero a tutte le strutture museali ed ai siti archeologici di proprietà dello Stato
di Sergio Gradogna
23 marzo 2015

Dal 1 luglio dello scorso anno un decreto Ministeriale prevede che ogni prima domenica del mese ci sia il libero accesso a tutte quelle strutture statali, siano esse biblioteche, scavi archeologici o spazi museali normalmente accessibili solo a pagamento. Insomma: un appuntamento fisso diventato, ormai, tappa irrinunciabile per gli appassionati di arte e cultura. E Pasqua quest’anno capita fortunatamente la prima di aprile. Gratis quindi l’accesso a tutti i musei e le aree archeologici statali. A Napoli, ovviamente, dove le testimonianze storiche abbondano, la scelta è molto ampia ed è pronta ad appagare le curiosità e le voglie di ogni turista.

Ne volete un esempio. Bene. Seguiteci. Se avete manie “regali” potete visitare l’appartamento storico a Palazzo Reale oppure dirigervi verso la collina del Vomero dove Castel Sant’Elmo e la vicina certosa di San Martino sono pronti a spalancare i loro battenti per ospitarvi. Se amate, invece, la storia antica, quella dei primi secoli dopo Cristo, allora il Museo Archeologico Nazionale è proprio quello che fa per voi. E per gli amanti della pittura quale migliore occasione per estasiarsi nelle sale della pinacoteca del Museo di Capodimonte? Pensate sia finita qui? Macché!  Era solo un assaggio. Perché i più volenterosi quelli, per capirci, che amano le gite fuori porta, possono anche raggiungere la vicina Pozzuoli o la più distante Capua, sono visitabili due Anfiteatri di epoca romana: quello Flavio e quello Campano mentre, più a Sud, Pompei ed Ercolano sono pronti ad affascinarvi con i loro ruderi pieni zeppi di storia.

Il resto dell’offerta? Preferiamo sintetizzarla in un link tanto vasto e nutrito è l’elenco delle bellezze della Terra di Partenope pronte per essere ammirate e visitate. E allora coraggio, basta un colpo di clic per scegliere dove andare. Credeteci: c’è solo l’imbarazzo della scelta!!

Elenco completo su: www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_1423231381.html#CAMPANIA