E perché Posillipo si chiama così?

Il perché la collina napoletana di Posillipo abbia assunto questo nome è motivato dalla sua eterna bellezza

31 marzo, 2017 alle 14:26
3105
tratto-di-costa-delle-collina di Posillipo

Perchè si chiama così Posillipo? E appena ve lo spieghiamo non potrete non essere d’accordo con chi gli affidò questo nome. Furono i greci a chiamarla così, e più esattamente la chiamarono Pausilipon, nome che ancora oggi è in uso per  alcune delle strutture presenti sulla collina di Napoli prospiciente il mare. Quei greci che sin da prima di Neapolis cominciarono ad amare tutta la costa flegrea per poi spingersi più a sud in quel del Monte Echia e dell’isolotto di Megaride, dov’è oggi il Castel dell’Ovo.

Il greco Pausilipon significa “tregua dal pericolo” o “che fa cessare il dolore”.

La bellezza di quei luoghi quindi sin da allora aveva colpito tutti. Bellezza dalle proprietà taumaturgiche. Per gli antichi greci guardare il panorama dalla collina di Posillipo era una tregua dal dolore. E così fu anche per i romani a seguire. Tanti infatti sono i reperti ancora presenti di ville e domus romane che sorsero sull’intera costa. Su tutte Villa Pausilypon, l’immensa dimora dal nobile romano Publio Vedio Pollione. Venendo ad oggi, invece, anche al Presidente della Repubblica Italiana è riservata una residenza da sempre tra le più belle costruite nel tempo a bordo del mare, la stupenda Villa Rosebery. Il Parco del Virgiliano, il Parco Sommerso della Gaiuola, Marechiaro e Riva Fiorita i luoghi oggi meta di tanti napoletani e turisti per godere a pieno del fascino e dell’incanto della collina napoletana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here