Ercolano e Pompei, scavi aperti a Natale e Capodanno

18 dicembre, 2013 alle 15:03
94
Pompei scavi e il Vesuvio sullo sfondo

Chiusi per feste? Neanche per sogno! Gli scavi antichi non vanno in vacanza: restano aperti anche a Natale e a Capodanno. A darne l’annuncio la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei che ha aderito al progetto nazionale promosso dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo.

Proprio in virtù di tale progetto, le aree archeologiche di Pompei ed Ercolano, insieme con Oplonti (Villa di Poppea), Stabia (le ville della collina di Varano) e l’Antiquarium di Boscoreale, potranno essere visitate in via eccezionale il 25 dicembre e l’1 gennaio. L’iniziativa consentirà, così, ai numerosi turisti che hanno scelto la Campania per trascorrere le festività di fine anno di ammirare i resti dei siti romani sepolti dalla furia del Vesuvio.

[charme-gallery]

Inoltre, sabato 28 dicembre l’ingresso sarà gratuito in tutti luoghi d’arte statali. Aree archeologiche comprese. Un’occasione in più per trascorrere qualche ora alle falde del vulcano più famoso del mondo e apprezzare il grande valore culturale dei reperti delle civiltà latine spazzate via in un caldo giorno d’estate del 79 d.C.

Aperture straordinarie Natale e Capodanno
Scavi di Pompei
Orario di visita: dalle ore 9,00 alle 15,00. Ultimo ingresso: alle ore 13,30.
Scavi di Ercolano, Oplonti, Stabia e Antiquarium di Boscoreale
Orario di visita: dalle ore 8.30 alle 14.30. Ultimo ingresso alle ore 13.30.
Costo del biglietto
Ingresso Pompei ed Ercolano: 11,00 euro (ridotto 5,50 per i giovani comunitari di età compresa fra 18 e 24 anni e gratuito per i ragazzi fino a 18 anni e per i cittadini comunitari oltre i 65 anni).
Ingresso Oplonti, Boscoreale e Stabia: 5,50 euro euro (ridotto 2,75 euro).
I biglietti sono acquistabili presso le biglietterie delle aree archeologiche oppure on line sul sito www.pompeiisites.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here