“5 bicchieri di vino” al Pan, tra teatro e degustazioni

5 gennaio, 2016 alle 20:01
38
bicchiere di vino

Saranno serate tutte da assaporare, quelle in programma da giovedì 7 a domenica 10 gennaio al Pan – il Palazzo delle Arti di Napoli di via dei Mille 60, grazie a “5 bicchieri di vino”, originale spettacolo firmato Teatro dell’Osso, scritto e diretto da Mirko Di Martino, che unisce il teatro brillante alla degustazione di vini.

Per l’occasione, il pubblico prenderà parte ad un percorso itinerante che toccherà 5 ambienti diversi, in ognuno dei quali assisterà ad un monologo, degusterà un bicchiere di vino e assaggerà finger food.

Lungo il tragitto, gli spettatori avranno modo d’incontrare personaggi affascinanti e divertenti, teneri e fragili, alle prese con situazioni di vita quotidiana in cui il vino la fa da protagonista.

A guidarli nella degustazione, un burbero sommelier, in grado di avvertire nel vino i sapori e gli odori più incredibili: dalla colla delle figurine Panini ai chiodi avvolti nella carta da giornale sul banco della ferramenta.

In scena, Orazio Cerino, Titti Nuzzolese, Nello Provenzano, Marianita Carfora, Laura Pagliara, Raffaele Parisi e Diego Sommaripa.

Nel primo monologo, “Sciabole e bollicine”, un ex sciabolatore di champagne, rinchiuso in manicomio perché convinto di essere Napoleone, racconta la storia del suo folgorante innamoramento per una donna e dei tentativi per conquistarla, fino al fallimento finale che lo ha condotto alla pazzia.
In “Abbinamenti”, una giovane donna seduta al tavolo di un ristorante racconta le sue difficoltà nella scelta del vino e le ansie che ne derivano, trattandosi del primo appuntamento con l’uomo di cui è innamorata.
Ansie legate al vino anche per “Pietro 5.8”, ma questa volta vissute da un sommelier che ha perso la capacità di riconoscere le qualità dei vini e si è rivolto a uno psicanalista per risolvere il problema. “Le seconde nozze di Cana”, vede invece protagonista una sposa che, dopo aver visto andare in frantumi il suo matrimonio a causa di una tempesta improvvisa e di una insopportabile suocera, recupera un po’ di serenità grazie al sapore di un vino che aveva dimenticato.

I vini in degustazione sono dall’azienda irpinia “Colli Frigentini” e il percorso degustativo inizierà con un prosecco e terminerà con un vino dolce.
Sono previsti spettacoli alle 20.30, 21, 21.30 e 22.

Il biglietto d’ingresso, max 25 spettatori per volta, è di 12 euro.

Info. 329 1850120

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here