Ad Ischia il Presepe di ghiaccio più grande d’Italia

9 dicembre, 2015 alle 19:25
298
Amelio Mazzella al lavoro

Sarà il Castello Aragonese di Ischia, ad ospitare, dal 26 dicembre al 6 gennaio, l’originale e suggestivo presepe di ghiaccio più grande d’Italia realizzato da due virtuosi artisti  flegrei ovvero Amelio Mazzella e suo nipote Mimmo, che quest’anno hanno deciso di superarsi dando forma non ad uno, ma a ben due capolavori itineranti, che stanno portando in tour lungo lo Stivale grazie a grandi tir refrigerati. Da Ferrara ad Abano Terme (Padova) passando per Bussolengo (Verona)  e Castellamonte (Torino).

Due opere imponenti, del peso di 18 tonnellate di ghiaccio cristallino ciascuna, che stanno già incantando grandi e piccini. La prima, rappresenta la Natività tradizionale, con protagonisti personaggi ben noti a tutti: dalla Madonna e San Giuseppe al bue e l’asinello, presentati in chiave classica. L’altra, sempre sapientemente scolpita nel ghiaccio, è una novità assoluta e vuole essere un omaggio alla terra di provenienza dei due artisti. L’autentico presepe di ghiaccio “Under the sea”, richiama infatti il mondo sommerso e gli splendidi reperti archeologici di Baia, uno dei fiori all’occhiello dei Campi Flegrei (Napoli) con una rivisitazione della Natività in chiave acquatica. Qualche esempio? Il Bambinello nascerà in una maxi conchiglia, mentre i Re Magi arriveranno a “bordo” di cavallucci marini. Un mix unico di fantasia, storia, mito e leggenda in cui trovano spazio anche Ulisse e Polifemo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here