A Città della Scienza, alla scoperta della Natura

18 aprile, 2015 alle 10:46
31
bimba nel verde

Che profumo ha per voi la primavera? Se non avete ancora le idee chiare, correte a scoprirlo domani a Città della Scienza, dove potrete “sentirne” davvero di belle. Avete mai odorato un cespuglio liquirizia, o strofinato delicatamente una fogliolina di Melissa citronella fino a far sprigionare un intenso aroma di limone? Avete mai visto una piantina di origano o, più semplicemente, le tante varietà di salvia e di menta delle nostre terre? Tutti i profumi delle erbe e dei cespugli aromatici della cucina mediterranea si incrociano e si fondono, infatti, nei vialetti del Labirinto Olfattivo del Giardino Didattico della rinata struttura di via Coroglio 104 a Napoli. Tra le sfide che attendono piccoli e grandi curiosi, domani, domenica 19 aprile, anche quelle di riconoscere in uno stelo, in una foglia o in un rametto lo stesso odore dei barattolini delle spezie ben allineati nelle cucine della “Città”. Tra lo stagno, la serra e il laboratorio olfattivo, i bambini dai 7 agli 11 anni, potranno costruire inoltre il proprio erbario e osservare poi al microscopio il raccolto selezionato.

Con l’aiuto di esperti, i più piccoli potranno anche realizzare calchi delle foglie per portare a casa il ricordo di una bella giornata all’aperto.

Lungo via della Conoscenza, poi, assaggi di scienza per tutti, e per chi volesse, possibilità anche di una full immersion ad Insettopoli alla scoperta dell’evoluzione. E ancora, laboratori di ceramica e di riuso creativo, spettacoli teatrali a tema e visite alle mostre Gnam Mare e Orizzonte Mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here