Da “Iocisto”, comicità, cartomanzia e poesie su misura

6 ottobre, 2015 alle 15:39
230
Massimiliano Mazzei e Francesco Bove

Poesie su misura, cartomanzia sui generis, pubblico protagonista e tanto, tanto divertimento, questa sera, martedì 6 ottobre, a partire dalle 20, alla libreria Iocisto di Napoli, che per l’occasione ospiterà l’originale spettacolo “La Geometria dei Sottratti”. Un contenitore paradossale di diversi stili comici, uno show che non si presta ad un’unica definizione.

I due autori, Massimiliano Mazzei e Francesco Bove, infatti, volendo riappropriarsi di ciò che ci è stato sottratto, cercano con urgenza 30 spettatori ambosessi da intrattenere con un repertorio di poesie esilaranti, traduzioni shakespeariane nei vari dialetti campani, consigli cinematografici e performance artistiche ai limiti del buon gusto.

Agli aspiranti, di età compresa tra i 18 e i 99 anni, è richiesta cortesia, propensione al sorriso e capacità di instaurare un rapporto non conflittuale col vicino di sedia. Non è indispensabile alcun titolo di studio, ma è necessaria una predisposizione alla mobilità.

Durante l’insolita serata, ambientata negli accoglienti spazi di via Cimarosa 20, la risorsa, attraverso laboratori di apprendimento teorico-pratici, acquisirà familiarità con gli strumenti e i metodi per svolgere al meglio la propria mansione.

Inoltre, da mezz’ora prima dello spettacolo e fino all’inizio dello stesso sarà possibile usufruire, all’interno del locale, di un consulto di cartomanzia onesto e gratuito su amore, denaro, lavoro, fortuna, futuro e interpretazione dei sogni ad opera di Francesco Bove mentre Massimiliano Mazzei creerà poesie “ad personam” dopo aver indagato sulla personalità di chi gli sarà di fronte con speciali tecniche paranormali che lui e pochi altri posseggono.

Biglietto: 6 euro per i soci, 8 euro per gli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here