Note celtiche ai “Bagni della Regina Giovanna”

5 agosto, 2015 alle 20:24
196
Emian PaganFolk

Tempo di note celtiche e del Nord Europa, ma anche di ballate medievali e canti sciamanici, per il terzo suggestivo appuntamento della rassegna   “Notti chiare e dolci sogni tra terra e mare”, che lunedì 10 agosto, a partire dalle 20, nell’incantevole location dei Bagni della Regina Giovanna di Sorrento, uno dei siti archeologici più interessanti della zona, vedrà protagonisti gli Emian PaganFolk, con il loro “Acquaterra live concert”.

Un evento unico, ad ingresso gratuito, durante il quale arpa celtica e voce di Aianna Egan, percussioni, ghironda e violino di Emain Druma, basso e bouzouki irlandese di Rohan e la batteria di Maìrtìn Killian “rapiranno” come di consueto lo spettatore, anche il più disattento, come le sirene facevano con i marinai, “accompagnandolo” su cime innevate, in boschi incantati e lungo fiordi scandinavi, per ritrovare infine, nell’io più profondo, un sentore arcaico e selvaggio che l’uomo ormai ha perso da tempo, il tutto in perfetta sintonia col Cosmo.

Un rendez vous d’autore, che prenderà forma nei pressi dei ruderi della villa romana Pollio Felice risalente al I secolo a.C., realizzato in collaborazione con il gruppo guide escursionistiche Sorrento Hiking, che offre l’opportunità a chi lo volesse, prima del concerto, di partecipare a un’escursione tra le colline di Sorrento della durata di circa mezzora con partenza alle 18.30 nei pressi dell’ospedale.  Per info: 345 8455031 (live) oppure 334 1161642 (escursione).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here