Al “Soundgarden” tra film, live e dj set en plein air

3 giugno, 2015 alle 16:05
35
Soundgarden alla Mostra d'Oltremare

Si scrive “Soundgarden”, si legge nuovo buen retiro made in Naples,  pronto a riempire e movimentare le serate estive partenopee grazie alla sinergia tra le realtà più attive sul territorio nel settore dell’intrattenimento. Dal Neapolis Festival a Stella Film, passando per Ufficio K, Neuhm, Intolab e Lanificio 25, che accoglieranno il pubblico nell’originale giardino urbano del suono, appena inaugurato  alla Mostra d’Oltremare nell’area dell’ex Padiglione Bruciato, ristrutturato in chiave ecocompatibile dall’architetto Pierluigi Russo.

Un insolito contenitore di eventi sospesi tra arte, musica e cinema ospitato nell’area adiacente il Giardino dei Cedri con ingresso da viale Marconi, che domani, giovedì 4 giugno, dalle 21.30, farà da cornice alla proiezione all’aperto del film “The Rocky Horror Picture Show” di Richard O’Brien (ingresso cinema 3 euro) da vedere seduti sulle sedie, accomodati su divani o sprofondando in puff e cuscinoni: primo appuntamento della rassegna curata da Stella Film, che avrà come tema principale musical, film e documentari sui vari generi musicali e sulla vita di artisti famosi. A seguire, party night rock (5 euro) con dj set by dj Foffy, Indie Rock, Revival ‘80 e ‘90 ed Electro Alternative. Dalle 19.30, angolo food ed aperitivo con Radio Crc e diretta di “Questa radio non è un villaggio” con free entry. Il 6 giugno, invece, Neuhm party presenterà Black Coffee e Gigi Testa. Ogni venerdì il Soundgarden vedrà le esibizioni live di cantautori e band, emergenti e nomi noti della scena nazionale ed internazionale, mentre il sabato sarà dedicato alla musica dance in un’atmosfera che ricorda molte metropoli europee.

Tre le altre aree protagoniste, Art Gallery, spazio chiuso destinato alle esposizioni artistiche curate da Gianluca Resi ed Estudio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here