Tuffo nel passato tra sport e arte con “Isolimpia 2015”

14 settembre, 2015 alle 17:17
169
terme di agnano

Saranno il Parco Virgiliano e le Terme di Agnano a fare da location, dal 23 al 27 settembre, all’edizione 2015 di  “Isolimpia” ispirata a una grande manifestazione sportivo-artistica ambientata nella Neàpolis imperiale, che l’associazione Amartea ha “riscoperto” e ripropone, a Napoli, in chiave moderna.

Un appuntamento unico, che porta con sé la forza e il fascino della storia. Numerosi testi ed epigrafi, infatti, testimoniano che a Neàpolis, già conquistata dall’Impero Romano, ma ancora legata alla propria ascendenza greca, avessero luogo – ogni cinque anni – degli agoni simili a quelli che si tenevano ad Olimpia. Giochi, cui partecipavano due distinte categorie: i giovani e i professionisti, che giungevano da ogni parte del mondo allora conosciuto. Tra le discipline praticate, l’ippica, l’atletica, il pugilato e varie forme di lotta, il pentathlon e diverse gare circensi di atleti su cavalli.

Ma gli Isolimpia erano noti e richiamavano l’attenzione anche perché al nucleo sportivo, mutuato da Olimpia, i partenopei avevano aggiunto qualcosa di totalmente nuovo, ossia una serie di gare teatrali e musicali, cui parteciparono finanche Nerone, Stazio ed altri poeti allora in auge.

Secondo quanto previsto sin dalla prima edizione, oltre a riconfermare la presenza di tutte le discipline che presentano maggiore affinità con quelle praticate nel mondo antico, per l’edizione 2015 la partecipazione ad Isolimpia è stata estesa anche ad altri sport olimpici.

E, tra le chicche, il recupero della più antica gara sportiva di cui si ha notizia a Neàpolis: la corsa con le fiaccole, in programma il 23 settembre con partenza, alle 18.30, da Castel dell’Ovo, aperta a tedofori ed atleti, ma anche a “comuni mortali”, cui gli organizzatori consigliano di munirsi di torcia antivento e di una spiga. Per chi volesse, invece, attenderli all’arrivo, l’appuntamento è nel cortile del Maschio Angioino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here