“Vissi d’arte”: in scena al Pan le vite di grandi pittori

31 agosto, 2015 alle 19:42
221
Frida Kalho

Da Caravaggio a Frida Kahlo passando per Artemisia Gentileschi, Amedeo Modigliani e Vincent Van Gogh. Questi i protagonisti di “Vissi d’Arte”, l’autentica rassegna ideata e diretta dal drammaturgo Mirko Di Martino, che dal 5 al 9 settembre porterà nell’atrio del Pan – Palazzo delle Arti di Napoli di via dei Mille 60, 5 originali spettacoli pronti a narrare in modo insolito le vite di 5 grandi pittori che hanno fanno la storia.Vite vissute al limite, vite violente, vite sacrificate in nome dell’arte. Per conoscere, per emozionarsi, per entrare nelle opere d’arte attraverso racconti appassionanti e coinvolgenti.

Cinque grandi personaggi, dal Seicento al Novecento, che hanno in comune non solo la capacità di aver rivoluzionato, ciascuno a suo modo, il mondo dell’arte, ma anche di aver vissuto vite eccezionali. Se è vero che il genio si accompagna alla follia, o, per lo meno, all’irregolarità, le storie di questi pittori rappresentano diversi esempi di vite al limite, segnate da violenze, delitti ed episodi controversi. “Vissi d’arte” ha l’intento dunque di proporre al pubblico storie che meritano di essere raccontate per la loro complessità, storie emozionanti di vite vissute in nome dell’arte e di artisti che hanno vissuto la loro stessa vita come un’opera d’arte. Ad aprire la rassegna, che rientra  tra le iniziative estive promosse dal Comune di Napoli, sabato 5 settembre, alle ore 21, “Vincent” di e con Leonardo Losavio, regia di Roberto Galano, produzione Teatro dei Limoni. Il 6 settembre sarà la volta di “Frida Kahlo. Bailando a la vida”, il 7 di “Modigliani”, l’8 di “Per grazia ricevuta” e il 9 di “Artemisia”. Per info:  www.vissidartefestival.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here