All’Orto Botanico di Napoli, la Festa dell’Albero 2015

1196
festa dell'albero

Lezioni di giardinaggio per adulti e bambini, conferenze, visite guidate, una divertente caccia al tesoro, laboratori di pittura creativa, musica, danze popolari, presentazioni di libri e un colorato mercatino con piante, frutti, prodotti naturali e artigianali.

Torna, dal 20 al 22 novembre, dalle 9 alle 14, all’Orto Botanico di Napoli, in via Foria, l’attesa“Festa dell’Albero” giunta alla sua quinta edizione.

Scopo della manifestazione, ad ingresso gratuito, è quello di sensibilizzare i cittadini sullo stato reale del patrimonio verde urbano, al fine di coinvolgerli in azioni che possano tutelare la componente vegetale locale per una qualità di vita migliore.

Tema dell’evento: il legno e gli alberi monumentali, patrimoni inestimabili da preservare. L’itinerario didattico sarà dedicato infatti ai principali alberi da legno più diffusi al mondo e coltivati negli spazi dell’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Da non perdere, tra l’altro, durante l’intensa tre giorni, l’incontro-laboratorio per scoprire le virtù delle piante aromatiche e preparare prodotti naturali, le dimostrazioni di intreccio di fibre di castagno ed ulivo per la realizzazione di cesti, la mostra di disegno naturalistico curata da Rosaria Manco, e la presentazione del volume “Il mistero del libro maledetto” ambientato tra l’Orto Botanico e via Foria, a cura di Ugo Cundari.

Chiuderà l’evento, domenica, a partire dalle 12, il concerto dell’Orchestra giovanile “Musica Libera Tutti” di Scampia, diretta dal Maestro Maurizio Tessitore, preceduto dal flash mob “Abbraccia l’Albero”.

www.ortobotanico.unina.it