Pasqua ai Decumani, tra botteghe aperte e musica

30 marzo, 2015 alle 12:30
249

Da San Gregorio Armeno a Largo Corpo di Napoli, passando per piazza San Domenico Maggiore e San Gaetano. Sono solo alcune delle principali location della IV edizione della “Fiera di Pasqua ai Decumani” che, partita il 7 marzo, sarà in scena sino al 12 aprile nel cuore del centro storico partenopeo.

Tempo quindi sino al 12 per ammirare le botteghe degli artigiani più famosi al mondo che resteranno aperte, da mattina  a sera, per mostrare le antiche tecniche di realizzazione usate ed esporranno esclusive opere in stile presepiale settecentesco dedicate, visto il periodo, non alla nascita, ma alla Passione ed alla Resurrezione di Cristo. Le colorate botteghe di fiori artificiali, invece, esporranno addobbi tipici del periodo pasquale con particolare richiamo alla tradizione austriaca delle uova decorate. Nello stesso periodo, spazio anche ai ghiottoni, con stuzzicanti percorsi all’insegna del gusto lungo i Decumani, conditi da squisite degustazioni alla ricerca degli antichi sapori della cucina tradizionale pasquale in tutte le più rinomate trattorie, pizzerie e pasticcerie della zona. Last but not least, spazio alla musica, con un fitto programma di concerti della tradizione popolare, ogni fine settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here