Glam, arte e mestieri. A Posillipo “Napoli è di Moda”

23 marzo, 2015 alle 19:59
36
napoli è di moda - courtesy Mimmo Jodice

Si scrive “Napoli è di Moda” si legge mix esplosivo di convergenze e sinergie, culture, arte e mestieri, imprenditoria e creatività, che prenderà forma venerdì 27 marzo, alle 19, negli open space della Scuola Notarile Napoletana di Posillipo a Napoli. Un progetto ideato da Gabriella Pezzullo e Stefania Ricci, che vedrà in passerella i fashion show di UltràChic da Milano, Claire Crowley da Londra e Textile Tales 100% partenopee. Mentre, a “fare le scarpe” a tutte, penseranno i giovanissimi designer made in Naples, Bams con le loro shoes in velluto, tessuti inediti, nappe e pelli pregiate come coccodrillo, pitone e serpente di mare.

Per la Primavera Estate 2015, Textile Tales propone una miscela di colori high-light e toni caldi: abiti lunghi o cortissimi, pantaloni super-slim o scivolati, giacche dal taglio maschile e shirt stampate da sfoggiare all day long. UltràChic, si ispira invece a un vecchio Luna Park con nuance zucchero filato style. Pantaloni, leggings, capospalla, t-shirt e stampe per un guardaroba urbano e completo. Profilo artigianale, tessuti selezionati e tagli sartoriali, infine, per gli outfit vivaci, versatili ed eleganti di Claire Crowley, che compendia british culture & manifattura italiana.

Per l’occasione, protagonista di una special exib-art, Barbara Jodice reinterpreterà con una visione fluida l’opera del maestro Mimmo Jodice del 1995, Eden. Le suggestioni di un video a colori intersecheranno così a vent’anni di distanza gli still life in bianco/nero di Mimmo Jodice, introducendo altra vita in un racconto visivo di famiglia e generando un connubio ex novo con le cromie e le sinuosità degli abiti in passerella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here