Fede / News / La Chiesa nel Golfo

I vescovi campani scelgono Capri per la riunione episcopale di primavera

Il Cardinale Sepe ed i prelati della Terra Felix si sono ritrovati sull'Isola Azzurra. L'incontro si è svolto nella chiesa parrocchiale di Anacapri ed è stato seguito da un concerto dei cori sacri dell'isola nella ex Cattedrale di Santo Stefano, dove stamattina si è svolta la celebrazione liturgica
di Roccandrea Iascone
21 aprile 2015

Il Cardinale Crescenzio Sepe ed i Vescovi della Campania si sono ritrovati a Capri per la riunione di primavera della Conferenza episcopale della Campania. L’incontro si è svolto nella chiesa parrocchiale di Anacapri ed è stato seguito da un concerto dei cori sacri dell’isola nella ex Cattedrale di Santo Stefano, a Capri, dove stamattina si è svolta la celebrazione liturgica presieduta dall’Arcivescovo di Napoli, il cardinale Sepe. Accolti dal parroco moderatore dell’isola, don Carmine Del Gaudio, i Vescovi della Terra Felix hanno soggiornato all’hotel La Palma ed hanno sostato in Piazzetta per un saluto con i turisti, i fedeli e le autorità dell’ isola. Prima di lasciare l’Isola Azzurra i prelati, dopo essersi raccolti in preghiera per i defunti e i loro familiari, hanno diffuso un comunicato nel quale chiedono “alle istituzioni italiane ed europee, di fronte alle quotidiane cronache di migranti che pur sapendo di rischiare la vita salgono su barconi fatiscenti, di non far cadere nell’oblio questa immane tragedia e di assumere ogni utile iniziativa al fine di evitare che si ripetano altre simili stragi”.