Il week end…lungo del Museo Madre di Napoli

7 aprile, 2014 alle 19:42
93
Il Museo Madre

Quattro diverse formule di visita guidata per adulti e bambini. Quattro approcci differenti all’arte contemporanea per capirla, amarla. E formarla nello spirito che anima le collezioni permanenti del museo. Possibilmente senza sborsare un centesimo.

Il Madre di Napoli, per tutto, il mese di aprile offrirà al proprio pubblico un’occasione unica in tre diversi giorni della settimana per avvicinarsi all’arte contemporanea sotto la sapiente guida di operatori didattici specializzati che, gratuitamente, accompagneranno il visitatore nel percorso espositivo.

Si parte con “Un sabato al museo”, in programma nelle giornate di sabato 12, 19 e 26 aprile, alle ore 11 e alle ore 17. I visitatori, assistiti da un operatore didattico, potranno esplorare e verificare temi, posizioni e linguaggi della contemporaneità negli spazi del polo di via Settembrini che si trasformerà, per l’occasione, in un ambiente incoraggiante e coinvolgente per sperimentare la partecipazione attiva del pubblico. Un viaggio alla scoperta delle mostre e delle collezioni “in progress” del Madre.

La partecipazione gratuita alla visita è prevista fino ad esaurimento posti. L’appuntamento in biglietteria, per quanti fossero interessati all’offerta, è previsto la mattina alle ore 11 e il pomeriggio alle 17.

La seconda formula, in calendario nelle domeniche del 13, 20 e del 27 aprile (alle ore 11 e alle ore 17) è invece intitolata: “Museo_in_Azione”. E prevede visite pensate (e dedicate) appositamente per quei visitatori che desiderano vivere un’esperienza di tipo performativo. Lungo il percorso espositivo saranno infatti proposte alcune attività performative ispirate alle opere evidenziate nel corso del tour. Un approccio nuovo, dunque, per trasformare la visita alle collezioni e alle mostre del Madre in un’esperienza “dal vivo”. Anche in questo caso la partecipazione gratuita è prevista fino ad esaurimento posti. L’appuntamento domenicale in biglietteria è alle ore 11 di mattina e alle 17 nel pomeriggio.

[charme-gallery]

E ora passiamo alle formule studiate per i lunedì di aprile, giorno tradizionalmente a ingresso gratuito nel museo. Due le opzioni. Con il “Giallo Madre”, in programma il 14 e 28 aprile a partire dalle ore 10, si propone una “performance a colori”: un laboratorio didattico gratuito riservato agli studenti della scuola primaria (età consigliata 5 – 9 anni), per sperimentare il colore come pratica attiva e partecipata. Di sala in sala, i bambini e i ragazzi, con l’ausilio degli operatori didattici, rintracceranno i colori primari (il giallo, il rosso e il blu) in ciascuna delle opere illustrate, e proveranno ad associarli a musica, immagini, movimenti o segni. Al termine della visita, i partecipanti realizzeranno una performance a colori ispirandosi alla varietà dei saperi appresi e alla pluralità delle pratiche artistiche contemporanee. Ogni intervento performativo verrà ripreso e, poi, presentato sulla pagina Pinterest collegata alla pagina web del Dipartimento Educazione del museo Madre. La durata del tour sarà di un’ora. In questo caso è prevista la prenotazione obbligatoria al numero 081.193.13.016.

Infine la seconda tappa targata Madre, in programma nelle giornate del lunedì, ma nei giorni 14, 21 (lunedì in Albis) e 28 aprile, alle ore 17 (per il 21 l’orario è anticipato alle 11). La formula scelta in questo caso è quella solita del “Free Madre”, e comprende visite guidate gratuite per adulti alle mostre e alle collezioni in progress del museo di via Settembrini, fino a esaurimento posti. Appuntamento per tutti gli interessati in biglietteria.

Un sabato al museo, Museo_in_Azione, Giallo Madre e Free Madre
Museo Madre

via Settembrini, 79 – Napoli
Tel. +39.081.193.13.016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*