Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento dal 18 al 22 aprile 2018

Sarà dedicata al genere “drama” l'edizione 2018 degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento in programma dal 18 al 22 aprile con la direzione artistica di Remigio Truocchio e l'organizzazione Cineventi

866
Locandina-2018-Incontri-internazionali-del-Cinema-di-Sorrento
La locandina del Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento edizione 2018

Sarà dedicata al genere “drama” l’edizione 2018 degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento che si terrà dal 18 al 22 aprile nella cittadina costiera, organizzata da Cineventi, con la direzione artistica di Remigio Truocchio, il sostegno della Regione Campania e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.

Con l’omaggio al Regno Unito si riconferma, dopo la scorsa edizione dedicata alla Francia, il focus degli “Incontri” che accenderà ogni anno i riflettori sulla produzione audiovisiva di un Paese: le 5 giornate vedranno l’alternarsi di proiezioni, anteprime, retrospettive, tavole rotonde e incontri alla presenza di vari ospiti del mondo del cinema e della televisione. Sarà inoltre proposta una vetrina della cinematografia inglese contemporanea, con uno sguardo particolare alle donne e la partecipazione di ospiti internazionali.

Gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sono promossi dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, organizzata dall’Assessorato agli Eventi, retto da Mario Gargiulo, con il coordinamento del dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, autore del nuovo format.

Il focus sul genere e sul tema emergono anche dal nuovo visual degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento firmato per il terzo anno da StudioEsse, che, in continuità con lo stile dello scorso anno, sottolinea la nuova veste con cui si presenta la manifestazione e la sua vocazione internazionale; sono stati inseriti elementi iconici fortemente rappresentativi del Paese omaggiato – il Regno Unito, e di un film drama, Arancia Meccanica, tra i più famosi del regista inglese Stanley Kubrick, declinati con i colori della bandiera (blu, bianco e rosso).