News / Eventi Campania

La Costiera si illumina con la Notte delle lampare a Cetara

Sabato 18 luglio, ore 20,30, edizione numero 41 per quest’evento della piccola e antica cittadina di pescatori che s’appoggia al mare tra Vietri ed Amalfi, la dove la pesca alle alici è la tradizione delle tradizioni
di Sergio Gradogna
16 luglio 2015

Una notte con i pescatori per seguire con loro la tradizionale pesca delle alici alla luce delle lampare. E’ l’esperienza che si potrà fare sabato notte (18 luglio) a Cetara, il borgo in Costiera Amalfitana celebre nel mondo per il prodotto ittico e per la colatura di alici, la ricetta con cui si prepara un famoso piatto con gli spaghetti. Ma perché la “Notte delle Lampare“? Ma è semplice: per non dimenticare la tradizione dell’antica tecnica della pesca delle alici con le “lampare” e per valorizzare in ogni occasione storia e cultura del territorio.

Ma spieghiamo anche a chi non è pratico di barche e attrezzature da pesca che cos’è la “lampara”, nonché la barca utilizzata per queste battute di pesca al piccolo pesce azzurro. La lampara è un tipo di lampada montata su di una imbarcazione e viene usata di notte per illuminare vaste zone d’acqua,  generalmente a prua dello scafo, con lo scopo preciso, attraverso la luce, di attrarre i pesci in superficie per poi intrappolarli nella rete.

E quindi tutti i piccoli gozzi che usano la “lampare“, per estensione, vengono chiamati anch’essi “lampara“.

Spieghiamo anche il programma della serata in mare al chiaro di luna. La sera di sabato, 18 luglio, verso le ore 20.30, una cianciola cetarese, con le lampare al seguito, prenderà il largo e si cimenterà nella pesca delle alici, seguita dai traghetti che accompagneranno tutti coloro che vorranno assistere alla battuta di pesca. Nel frattempo sulla spiaggia di Cetara inizierà la degustazione di alici fritte e di altri prodotti tipici locali.

Al rientro dalla pesca si procederà all’illuminazione della baia di Cetara con le lampare e continueranno le degustazioni sulla spiaggia. La serata sarà allietata da uno spettacolo di musiche classiche napoletane. Non mancheranno stand con prodotti tipici locali.

Come ogni anno sarà previsto il servizio traghetti con varie corse.

Per assistere alla battuta di pesca si può partire sia da Salerno (da Piazza della Concordia, ore 20,00) e sia da Cetara (Molo Madonnina, ore 20,00). Dopo la pesca i traghetti sbarcheranno i passeggeri a Cetara per la continuazione della serata.

Inoltre per la sera dell’evento, c’è la possibilità di venire a Cetara via mare con la linea ordinaria Salerno (da Piazza della Concordia) – Cetara: le partenze sono alle ore 18,00 – 19,00 – 20,00. Il ritorno da Cetara (dal Molo Madonnina) è previsto per tutta la durata della manifestazione, e l’ultima corsa è programmata alle ore 01,00.

Ulteriori info su: www.prolococetara.it/lampare2015.html

Nota – Questo comunicato è stato rielaborato e pubblicato da contributo esterno