La Spagna arriva a Napoli: al via quattro giorni di promozione turistica

23 aprile, 2015 alle 19:29
107

La Spagna arriva a a Napoli e fa tappa nel cuore della città. Sulla collina del Vomero, in via Scarlatti, principale arteria commerciale del quartiere, dal 23 al 26 aprile saranno posizionati i punti informativi di “Turespaña” oltre a dar vita a performance di ballo, canto e degustazioni dei prodotti tipici spagnoli. L’Istituto Cervantes ospiterà gli appuntamenti culturali della rassegna, incontri di musica e poesia, mostre fotografiche e proiezioni di film. “La Spagna a Napoli“, evento finalizzato alla promozione del turismo nella penisola iberica, è organizzato dall’Ufficio Spagnolo del Turismo in Italia e patrocinato dal Comune di Napoli. In quattro giorni saranno garantiti interscambio e contaminazione culturale che vedranno come protagoniste le sei istituzioni: Catalogna, Comunità Valenciana, Valencia, Andalusia, Gran Canaria e Madrid. La manifestazione itinerante, prima di approdare nel capoluogo partenopeo ha toccato, negli anni scorsi, Milano, Roma, Firenze, Bologna e Bari con un grande successo di pubblico.

“E’ stato naturale per noi puntare su questa città – ha dichiarato Carlos Hernandez, direttore dell’Ufficio spagnolo del Turismo e Consigliere di Turismo dell’Ambasciata di Spagna in Italia – La sua identità culturale, la storia, il brio, la gioia di vivere: sono tutte caratteristiche che ci accomunano”. Secondo i dati elaborati da Turespaña la penisola iberica è il terzo Paese più visitato al mondo e il secondo in Europa. Solo nel 2014 la Spagna è riuscita ad attrarre un flusso di 65 milioni di visitatori e la spesa totale dei turisti ha fatto registrare un aumento del 6,5% rispetto al 2013. L’Italia si attesta al quarto posto per numero di visitatori, dopo Regno Unito, Francia e Germania. Nonostante siano ancora le regioni dell’Italia settentrionale a concentrare la quota maggiore di turisti in partenza per la Spagna, Napoli è tra le città che garantiscono un grande numero di visitatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here