Le “Stelle” di Fiorito illuminano “Il Blu di Prussia”

19 gennaio, 2015 alle 13:39
147
stelle

Il poeta, scrittore e filosofo indiano Tagore amava spesso ripetere: “Non piangere quando tramonta il sole, le lacrime ti impedirebbero di vedere le stelle”. Di sicuro, di stelle, splendide e coloratissime, se ne vedranno tante alla galleria “Al Blu di Prussia”di via Filangieri 42 a Napoli che, fino al 14 febbraio ospiterà la mostra di Lino Fiorito dal titolo appunto “Stelle”.

In esposizione, una raccolta di 40 acquerelli realizzati dall’artista ferrarese, ma ormai partenopeo d’adozione, in momenti diversi, tra novembre e dicembre 1998, alcuni a Colonia, altri a Napoli. Altri ancora, i disegni più grandi, nati all’ombra del Vesuvio nel gennaio 1999 sono ispirati ad una possibile messa in scena del testo teatrale “Stelle”. Un progetto poi accantonato, che vedrà finalmente la luce in occasione di questo allestimento. Il testo di Trucillo, infatti, sarà letto dall’attore Andrea Renzi durante l’inaugurazione della mostra prevista per mercoledì 21 gennaio alle ore 18. Ciliegina sulla torta, un libro-catalogo, che racchiude le immagini dei lavori in mostra di Lino Fiorito, il testo teatrale e alcune poesie di Luigi Trucillo oltre a un’interssante conversazione tra l’artista, il poeta e la curatrice della mostra Maria Savarese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here