Quindici occasioni per divertirsi ai Campi Flegrei

14 settembre, 2013 alle 15:21
502

Alla scoperta dei Campi Flegrei e delle sue eccellenze, divertendosi, conoscendo, assaporando. Secondo fine settimana per l’VIII edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico che coinvolge decine di associazioni, imprese, ristoratori, produttori di vino del territorio di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida e Procida. Ecco il programma dettagliato dei 15 eventi di domenica 15 e lunedì 16 settembre.

Domenica 15 settembre

Bacoli (tutta la giornata): in barca e in bici per conoscere il lago Miseno, vino–terapia ai Bagni di Bacco, aperitivo e birthwatching al Roof&Sky, visita all’azienda agricola Piscina Mirabile, visita ai filari per la coltivazione di cozze. Cinque itinerari proposti dall’associazione Lagovivo. Info: 081.3047642 – 392.4153474 – info@lagovivo.it

Bacoli e Monte di Procida (ore 9): “Tour letterario e fotografico nei Campi Flegrei: il protagonista sei tu!” a cura delle associazioni Snap! e Il Diario del Viaggiatore. L’evento prevede una “rilettura”dei Campi Flegrei attraverso un viaggio nei luoghi più suggestivi. La rilettura avverrà secondo due modalità: un laboratorio di scrittura in loco per gli amanti delle suggestioni letterarie e un laboratorio fotografico in itinere per i fotoamatori. Due gruppi di persone, divise in due piccoli bus, saranno guidati sul percorso dai personaggi del libro fotografico “Quattordici” di Matilde Iaccarino, attraverso Bacoli e Monte di Procida. Info: 3282235086 – 3332767104 info@snapart.net

Campi Flegrei (ore 9,30): “Caccia ai Tesori dei Campi Flegrei” a cura Comitato Organizzativo Caccia ai Tesori dei Campi Flegrei e Gruppo Archeologico Kyme. In giro per i Campi Flegrei a caccia di “Tesori” sciogliendo enigmi, studiando mappe, fotografando monumenti per arrivare primi al traguardo. Parte della quota di partecipazione sarà utilizzata per la valorizzazione di uno dei “tesori”. Info: www.cacciaitesorideicampiflegrei.it – 3343329500 – 3333682168[charme-gallery]

Pozzuoli (ore 9,30): Dolci Qualità presenta: “La casa delle api”. L’appuntamento con Giuseppe ed Alessandra è all’apiario di Monterusciello, i quali con il supporto di attrezzature e racconti introdurranno i bambini alla straordinaria vita delle api e del loro prodotto, il miele. Dimostrazione di smielatura e assaggio di vari tipi di miele, propoli e polline. I bambini (dotati di giubbino e maschera) visiteranno l’interno di un arnia e saranno guidati nell’apiario dagli esperti. La partecipazione è gratuita. Info: 0815265258

Procida (ore 10): visita a Vivara a cura delle associazioni Vivara e La Mela. Visita alla Riserva Naturale Statale di Vivara, per un numero limitato di persone, nell’ambito di un progetto di studio sulla geomorfologia dell’isola. Info: 3477984794 – 3342632406 – infoisole@uninav.it

Pozzuoli, lago D’Averno (dalle 10,30 alle 18,30): “Malazè dei piccoli al Giardino dell’Orco” con AgriGiochiAmo, Flegreando, Contro/Mano, Cultura avventura, Sopra le righe e tanti altri. Malazè dei Piccoli è l’offerta di attività rivolte ai bambini e alle famiglie. Le attività si svolgeranno al Giardino dell’ Orco che diventerà per l’occasione un parco eco-didattico. Diverse associazioni rappresenteranno l’offerta didattica, di tempo libero, culturale, ludica, sportiva a misura di bambino. In programma attività giocate o teatralizzate sul tema dell’agricoltura, dell’alimentazione, dell’ambiente, della storia e del mito. Info: www.ilgiardinodellorco.it – 3939824709 – info@agrigiochiamo.it

Monte di Procida (ore 10,30): “Il Passato al Presente: i Cellai” a cura delle associazioni Michele Sovente e Colori Flegrei. Percorso archeo-storico-culturale a Cappella. Mostra Fotografica “Inquadrando”. Info: 3393723450 – 3343327538 – antoniosabatano@gmail.com

Bacoli, lago Fusaro (ore 11). “La Casina dei… Borbone” a cura delle associazioni Assodipendenti, Terramia e ArteMide. L’evento propone una commistione di arte, cultura ed enogastronomia. Visita guidata teatralizzata alla Casina Vanvitelliana, per poi concludere presso il Ristorante “Il Paolanto”, con una degustazione delle eccellenze enogastronomiche dei Campi Flegrei. Info: 3481149647 – 3471594511 – info@terramia.napoli.it

Pozzuoli (ore 16): “La Cultura si Mangia – Secondo Simposio internazionale sull’ozio creativo nei Campi Flegrei” a cura delle Terme stufe di Nerone e di Francesco Escalona. In rigorosa divisa di ordinanza, ovvero accappatoi e sandali, i convitati disserteranno su come disvelare lo straordinario futuro di questa Terra millenaria. I contenuti saranno liberati nella leggerezza e nella serenità; la forma sarà quella antica dell’ozio creativo; i tempi saranno rigorosamente Slow. Nel culto della leggerezza di calviniana memoria intellettuali, poeti, artisti e liberi pensatori, dialogheranno. O taceranno… e ascolteranno le loro anime e l’evolversi delle idee tra i vapori sulfurei del vulcano ed il gorgoglio delle acque termali. Info: 3470771950 – 0818688006 – info@tsdn.it

Bacoli (ore 17): “Ve vurria cunta’… nu cunto: le più belle fiabe in napoletano” a cura di Sopra le Righe, Cast Cafè, Il punto di Partenza. Giochi di movimento e di improvvisazione teatrale per bambini. Info: 3283287946 – 3929287300 – scrivisopralerighe@gmail.com 

[charme-gallery]Pozzuoli, Oasi del Montenuovo (ore 17): “Quattro colori per i Campi Flegrei” a cura della Cooperativa Il Volo di Dedalo. Un percorso naturalistico tra l’Oasi del Monte Nuovo ed il Lago d’Averno. Durante il percorso saranno previste attività di interpretazione del paesaggio per piccoli e grandi per osservare con sguardo diverso alcuni dei luoghi più caratteristici e famosi dei Campi Flegrei e dare il proprio contributo nella lettura di questa terra. Info: 3277073112 – ilvolodidedalo@gmail.com

Pozzuoli (ore 19): “Borghi Aperti – Silenzio! Entra in scena il popolo…” a cura dell’associazione Elementi Flegrei e della Compagnia teatrale “Vulimm Vulà” che metterà in scena “Ferdinando”, di Annibale Ruccello, nella caratteristica corte del condominio che apre le porte al popolo anche con esposizioni artistiche e fotografiche ed ospitando degustazioni di prodotti tipici flegrei. Info: 3293396139- 3284329480 – info@secassociati.it

Pozzuoli (ore 17): “Assaggi creativi di… storia – Giochiamo come i Romani” a cura dell’associazione “Contro/Mano”. Un pomeriggio all’insegna del divertimento che vedrà i bambini coinvolti nella realizzazione di giochi ispirati all’antica Roma. Info: 3208132057 – ass-contromano@libero.it

Lunedì 16 settembre

Quarto (ore 20): “Una Stella in Cantina” a cura delle Cantine Di Criscio. Quartum Store nasce nel 2011 per ampliare gli obiettivi delle Cantine Di Criscio. Definiamo il Quartum Store come un contenitore di eventi, puntando principalmente sulla cultura enogastronomica. Durante la manifestazione Malazè abbiamo deciso di ospitare “una stella” in cantina, lo Chef Lino Scarallo chef stellato del ristorante Palazzo Petrucci di Napoli che rivisiterà i piatti tipici della cucina dei Campi Flegrei. Info: 3355479723 – quartumstore@gmail.com

Bacoli, lago Miseno (ore 20,30). “La Notte delle Bollicine Flegree” da Roof & Sky a cura dell’A.i.s. L’appuntamento è sul trimarano ormeggiato ai pontili del lungolago di Bacoli per poi salpare e raggiungere il centro del lago di Miseno e festeggiare fino a notte fonda con le bollicine dei Campi Flegrei. Menu di crudità di mare e piatti tipici flegrei ad accompagnare la degustazione delle bollicine dei campi ardenti. Info: 3356790897 – info@aisnapoli.it

(foto di Marina Sgamato)