Manara a Napoli apre le “Stanze del desiderio”

7 aprile, 2015 alle 13:27
238

Apre al pubblico l’11 aprile, con un incontro con la stampa, l’attesa mostra del maestro veronese del fumetto Milo ManaraLe stanze del desiderio“. L’esposizione è inserita nel programma principale di Napoli Comicon, il Salone internazionale del fumetto, che avrà luogo dal 30 aprile al 3 maggio alla Mostra d’Oltremare. Milo Manara è stato nominato “Magister” del festival per il 2015, una sorta di “presidente culturale” a cui verrà dedicata appunto la mostra principale, che ha realizzato il manifesto del Salone e collabora ad altre sezioni del programma culturale. L’esposizione sarà riepilogativa dell’opera dell’autore de “Il Gioco”, che quest’anno compie 70 anni. Dalle primissime storie, di carattere storico e biografico, alle prime incursioni nel fumetto popolare e d’autore, fino alle grandi creazioni che gli hanno donato la fama di più importante autore di fumetti italiano al mondo. La saga di Giuseppe Bergman, le storie di Miele e di Claudia, le tante collaborazioni con grandi firme del mondo artistico italiano, da Fellini a Piovani, da Cerami a Celentano, tutte le storie a fumetti saranno in mostra al Pan (il Palazzo delle arti di Napoli, importante polo espositivo del capoluogo campano) in un percorso cronologico, ma anche scandito in sezioni tematiche dell’opera dell’autore e di quella componente erotica per cui è così conosciuto anche fra i non cultori della materia.

Ci si incamminerà, quindi, in questo percorso di meravigliose figure femminili, tra illustrazioni, tele, tavole originali, dalla nuova serie dello “Zodiaco” fino alle stupefacenti copertine in grande formato della collana creata per Rcs. Tutto ciò per un totale di quasi 120 tavole in mostra, oltre a tanti altri materiali storici, con la consueta cura espositiva delle mostre di Comicon, tra scenografie e risorse audiovisive. La mostra – che sarà al Pan fino al 30 maggio – si avvale di una bellissima illustrazione inedita di Manara, in mostra e come manifesto, messa a disposizione da un collezionista partenopeo. L’ingresso avrà un biglietto contenuto per permettere a tanti cittadini di godere delle meravigliose immagini del maestro Manara; il quale incontrerà gli appassionati il 29 aprile, inaugurando Napoli Comicon, proprio nelle stanze del Pan, in un ideale ponte con i padiglioni della Mostra d’Oltremare, che apriranno i battenti il giorno successivo. “Il Pan continua a caratterizzarsi come luogo privilegiato per i diversi linguaggi del contemporaneo e per gli artisti capaci di attrarre e di interessare un pubblico giovanile attraversando generi, poetiche e forme espressive, legati all’immaginario critico metropolitano”, ha dichiarato Nino Daniele, assessore alla Cultura del Comune di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here