Il Museo di San Gennaro, tra arte e letteratura

17 aprile, 2014 alle 17:58
154

I preziosi capolavori del tesoro di San Gennaro  saranno protagonisti del ciclo del Maggio dei monumenti a Napoli.

Dal 17 aprile fino al 20 luglio, ottanta capolavori donati dagli uomini di cultura, oltre che dal popolo, per arricchire l’arredo liturgico della Cappella del Tesoro di San Gennaro, andranno in mostra, aggiungendosi a sei opere già facenti parte del Museo.
Attraverso le storie raccontate da attori, professionisti e appassionati,  le preziose reliquie e le opere d’arte dedicate al Santo patrono della città, saranno visitabili da turisti e cittadini in tutta la loro ineguagliabile bellezza.

[charme-gallery]

Il tema portante della rassegna di quest’anno è lo strumento della lettura, il libro come veicolo delle beltà del capoluogo campano e delle gesta degli uomini che hanno contribuito a renderlo grande. Scenario privilegiato del ciclo delle Storie d’argento sarà appunto il suggestivo Museo di San Gennaro che assieme ad altri numerosi musei, scavi archeologici e i maestosi monumenti, ospiterà i versi dei più celebri esponenti del panorama letterario partenopeo, quindi Mastriani, Domenico Rea, Matilde Serao, Benedetto Croce e tanti altri.

Ricordiamo che la fama del museo partenopeo non conosce limiti e ha valicato i confini nazionali, arrivando persino nella capitale parigina, nel prestigioso museo Maillol con l’esposizione: Les Trésor de Naples, Les Joyaux de San Gennaro.
Non c’è che dire  un motivo d’orgoglio per Napoli e i napoletani  che di generazione in generazione custodiscono e venerano questo prezioso patrimonio sacro.

Storie d’argento, i capolavori nascosti del Museo di San Gennaro
17 aprile-20 luglio 2014
Museo di San Gennaro, via Duomo 149 Napoli
Orario: 9.30-18.30
Info: info@museosangennaro.com, Tel:081294980

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here