La città del golfo incanta tutti al suono delle sette note d’autore

3 giugno, 2014 alle 16:14
360

Musica d’autore per la rassegna “Nuits d’étè à Pausillipein programma a Napoli dal 7 al 29 giugno prossimi. Là dove il mare incanta, sui dolci pendii della collina di Posillipo che offre una vista mozzafiato sul Golfo di Partenope. E’ questa, infatti, la straordinaria location scelta per il festival internazionale di musica da camera  ideato dalla musicista Françoise Vidonne, che intende valorizzare i beni architettonici del territorio campano attraverso la diffusione del magico “repertorio” delle “sette note”.

Dopo le scorse edizioni che hanno visto scenari d’eccellenza come teatro della manifestazione musicale, quali i Teatri antichi della villa del Pausilypon e la straordinaria Villa Doria d’Angri a Posillipo, questa volta il suggestivo palcoscenico sarà la Sala degli Angeli del Complesso Monumentale dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

[charme-gallery]

Protagonisti i talentuosi e giovani musicisti italiani ed internazionali che si esibiranno in un contesto di alto valore artistico che ha già visto, in passato, il coinvolgimento di professionisti di caratura mondiale come i maestri Aldo Ciccolini (nel 2012) e Zhu Xiao Mei (nel 2013).

Il festival nasce come omaggio alla musica composta da Gaetano Donizetti durante la sua permanenza a Napoli, che ricorda la tradizione napoletana nata all’inizio del ‘600. Una tradizione che consisteva nello spostare, nei periodi estivi, la musica dai palazzi nobili alla collina e al mare di Posillipo comunemente chiamata gli “spassi di Posillipo”, dall’etimologia stessa dell’omonima collina che indica appunto, dal greco, il riposo dagli affanni.

Spazio dunque al ricco repertorio napoletano barocco, classico e contemporaneo, confrontato con la visione dei compositori stranieri del Grand Tour che la città del Golfo ha ispirato e ospitato nel corso degli anni.
Insomma sarà una preziosa occasione per esplorare e conoscere la storia del capoluogo partenopeo e le sue origini attraverso il vasto repertorio melodico che l’ha accompagnato nel tempo.

“Nuits d’étè à Pausillipe”
7-29 giugno 2014
Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa
via Suor Orsola 10 Napoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here