News / Natale a Napoli

La Partenope Angioina mette in mostra i suoi tesori più belli

Comincia questo fine settimana il programma delle attività culturali e turistiche del capoluogo campano in vista delle festività di fine anno. Un fitto calendario di visite guidate e reading dedicato alla città dei re di casa d'Angiò, che si snoda attraverso sei itinerari tematici
di Lello Scarpato
12 dicembre 2014
Comincia questo fine settimana il programma delle attività culturali e turistiche messo a punto dal Comune di Napoli, in vista delle festività natalizie. Un fitto programma di visite guidate e reading che quest’anno è dedicato alla Partenope angioina e si snoda attraverso sei itinerari tematici: da Castel Nuovo a Santa Chiara; dal Duomo a San Pietro a Maiella; dalla Chiesa di Sant’Eligio a Castel Nuovo; “Gli ultimi Angioini, l’arte Angioina nei musei“; il Museo del tesoro di San Gennaro, passeggio per i “Sedili“, voluti da Carlo I D’Angiò nel 1268. Le strade di ciascuna municipalità saranno animate da un programma di Concerti di fanfare, bande e suonatori di zampogna, artisti di strada e guarrattelle. Il Centro Antico avvierà il suo programma natalizio con l’ormai tradizionale Notte d’arte che anche quest’anno offre un programma ricco di attività e in numerose piazze e monumenti visitabili eccezionalmente in notturno. Aperture straordinarie che proseguiranno, la domenica mattina, durante le festività natalizie coinvolgendo il Maschio Angioino e le chiese del progetto “Museo Aperto“. E ancora: concerti gospel, di musica tradizionale napoletana in attesa del calendario musicale che riscoprirà i suoni d’organo nelle chiese del centro e delle periferie. Alle tre grandi mostre “Shepard Fairey # OBEY” presso il Pan | Palazzo delle Arti Napoli, “Il bello o il vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento” presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore e “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina. 1266-1381” presso il Museo del Tesoro di San Gennaro si accompagneranno altre pregevoli mostre d’arte e presepiali.