News / Eventi Napoli

“One night for Africa” alla Reabitat Art Gallery

Domani, nello spazio di Rione Sirignano, un’intera serata dedicata al Continente nero, all’insegna di arte, beneficenza, musica e letteratura
di Annalisa Palmieri
18 dicembre 2014

Sarà il Continente Nero il grande protagonista dell’evento in programma per domani sera (venerdì 19 dicembre) alla “Reabitat Art Gallery” di Rione Sirignano 3 a Napoli, dove, a partire dalle 20, prenderà forma “One night for Africa”, realizzata in collaborazione con Unicef Campania.

Per l’occasione, un intenso ritratto di Samia – giovane atleta somala scomparsa nelle acque di Lampedusa rincorrendo la libertà e il sogno di vincere le Olimpiadi – firmato dall’artista Giuseppe Klain, sarà messo in vendita e l’intero incasso andrà a sostenere “Emergenza Ebola”, campagna dell’Unicef che fornisce sostegno psicologico, cure mediche e accoglienza a bimbi africani traumatizzati e fisicamente vulnerabili.

Nel corso della manifestazione, saranno concesse per la stessa causa anche altre opere della sezione “Africa Landscape”, tra le 60 della mostra “GK Painting,” prima personale dell’artista napoletano, inaugurata con grande successo di pubblico e critica qualche giorno fa. Si potranno fare inoltre offerte spontanee acquistando gadget Unicef e fotografie del lavoro “Africa mood”. Scandiranno il ritmo della serata, il gruppo Africa jazz e, dalle 23, il dj set di Stefano Romano. Previste anche letture tratte dal libro “Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella (Feltrinelli), che ripercorre la vita epica di Samia.