Parata di vele storiche nel golfo di Napoli

23 giugno, 2014 alle 16:53
310

A vele spiegate verso l’azzurro mare di Napoli. Dal 2 al 6 luglio 2014 la città del Golfo, ospiterà l’undicesima rassegna di: “Le Vele d’Epoca a Napoli”,  organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia. L’importante kermesse sarà inserita nel Panerai Classic Yachts Challenge, circuito internazionale di regate riservato alle barche a vela d’epoca e classiche.
Il capoluogo partenopeo si conferma dunque, ancora una volta (dopo avere già ospitato una tappa dell’America’s Cup) crocevia di prestigiosi eventi internazionali.
Ma vediamo nel dettaglio il programma della manifestazione.
Si parte mercoledì 2 luglio con gli arrivi e le registrazioni dei partecipanti sui moli del Circolo Savoia, che per l’occasione sarà impiegato come base logistica per la rassegna.

[charme-gallery]

Si entrerà poi nel vivo giovedì 3, venerdì 4, sabato 5 luglio, giornate in cui si terranno le regate nel Golfo a partire dalle ore 11.00.
Infine domenica 6 luglio, la tappa conclusiva della rassegna con la classica parata di tutti gli scafi iscritti nelle acque che bagnano il lungomare partenopeo.
Ricordiamo che tra gli iscritti, ci sono anche alcuni scafi storici della Marina Militare quali il Caroly, Capricia, Corsaro II e Stella Polare mentre nella rada ci sarà anche la nave scuola Palinuro con gli allievi della Scuola navale militare “Francesco Morosini” di Venezia.
Alle regate, parteciperà anche il vecchio Dragone di proprietà del Circolo Savoia, l’Ausonia, primo Dragone stazzato in Italia, oltre ad almeno 33 imbarcazioni che provengono da Italia, Irlanda, Gran Bretagna, Norvegia, Spagna, Francia e Stati Uniti.
Insomma una bella occasione non solo per i lupi di mare ma anche per i neofiti della disciplina nautica, per scoprire e conoscere anni di storia del fondale marino e quale cornice migliore se non quella del magnifico golfo partenopeo?

“Le vele d’epoca a Napoli”
2-6 luglio 2014
Lungomare di Napoli, Circolo Savoia e Porticciolo di Santa Lucia
Ingresso libero