News / Eventi Napoli

Passione protagonista di “50 minuti a Capodimonte”

Dal 30 marzo, nel museo partenopeo, visite di approfondimento in tema pasquale: dalla “Flagellazione” di Caravaggio al polittico di Nottingham
di Annalisa Palmieri
26 marzo 2015

Dal polittico quattrocentesco di Nottingham in alabastro di manifattura inglese, recentemente restaurato, alla spettacolare “Flagellazione di Cristo”, dipinto a olio su tela realizzato da Michelangelo Merisi da Caravaggio tra il 1607 e il 1608. Torna, dopo i notevoli consensi ottenuti nei mesi scorsi tra turisti e residenti, “50 minuti a Capodimonte”, l’interessante iniziativa che offre ai visitatori del museo partenopeo, muniti di regolare biglietto, incontri con esperti del settore dedicati ai capolavori assolutamente da non perdere delle collezioni della galleria nazionale, raccontati nei dettagli in poco meno di un’ora. Dopo essere andati alla scoperta di Miti e Letteratura della Collezione Farnese e degli Appartamenti Reali, in cerca di chicche sugli ex “inquilini” del bel Palazzo, dal 30 marzo (ore 13 e 18) al 4 aprile 2015, tranne il mercoledì (giorno di chiusura del Museo), in occasione della Settimana Santa, l’accattivante percorso narrato, speciale “tour d’approfondimento” sui capolavori della Reggia, stavolta porrà l’attenzione sul tema della Passione con una serie di visite gratuite, alle ore 11, 13, 16 e 18, al secondo piano del museo, dedicato alla Galleria delle Arti a Napoli.