News / Eventi Napoli

Piazza del Plebiscito si anima con i colori e le luci del Capodanno cinese

Nella piazza della Basilica di San Francesco di Paola sabato 21 febbraio, dalle 11 alle 14, si svolgeranno le celebrazioni per il capodanno lunare d’oriente ed avrà inizio così, chiamato secondo tradizione, l’Anno della Capra
di Sergio Gradogna
16 febbraio 2015

Vestiti, colori, maschere e musiche d’oriente in questo sabato di festa a Piazza del Plebiscito. Grazie all’organizzazione dell’Istituto Confucio di Napoli e dell’Università L’Orientale, e con la collaborazione del Comune partenopeo, la più sentita delle festività della cultura cinese prenderà vita e coinvolgerà tutti i presenti in un’atmosfera d’altri tempi, sabato 19 febbraio.

Per quella che è anche detta la Festa della Primavera o capodanno lunare, nei grandi festeggiamenti previsti non poteva mancare la famosa Danza del drago, animale simbolo in Asia di forza e dignità. Un grande drago in seta, animato dai tanti giovani orientali legati alle usanze della propria nazione, accompagnato dal suono di un gong, attraverserà in lungo e in largo volteggiando in leggiadre evoluzioni, la piazza antistante Palazzo Reale.

A completare i festeggiamenti, laboratori di calligrafia e di pittura cinese, esibizioni di arti marziali e manifatture di aquiloni, così come carte intagliate. E, infine, proprio per non far mancare nulla saranno illustrate sin’anche arte e tecnica dei nodi.