A Pertosa torna la “Sagra del carciofo bianco”

28 aprile, 2015 alle 20:15
352
carciofo bianco Padula

Sarà ancora una volta piazza De Marco, ad ospitare da venerdì 1 a domenica 3 maggio, la “Sagra del Carciofo Bianco di Pertosa” giunta alla sua ventunesima edizione. Un gustoso evento, nato con l’intento di valorizzare un prodotto d’eccellenza che rischiava di sparire dalle nostre tavole, che consentirà ai visitatori di apprezzare questo fiore all’occhiello della cucina locale attraverso squisiti piatti preparati con amore dalle signore del luogo secondo le ricette tradizionali.

Protagonista indiscusso, il carciofo bianco presidio Slow Food, prodotto di nicchia unico e dalle potenzialità straordinarie, coltivato esclusivamente nei comuni di Pertosa, Auletta, Caggiano e Salvitelle.

La sagra, aperta anche a pranzo da mezzogiorno alle ore 15, sarà caratterizzata da un clima gioioso e rilassante, da una forte aggregazione sociale e dallo sforzo congiunto di tanti volontari che si impegnano con dedizione per la sua buona riuscita. Non a caso, il ricavato verrà devoluto a favore delle opere di carità e delle varie attività della Parrocchia Santa Maria delle Grazie il cui Comitato Feste è il principale soggetto coinvolto nell’organizzazione, resa possibile anche grazie al Comune di Pertosa e ai Produttori del Carciofo Bianco di Pertosa.

Ma non solo food. Per l’occasione, gli avventori potranno anche approfittare per conoscere meglio il territorio ricco di bellezze. Durante i giorni della sagra, infatti, si potranno visitare le splendide grotte che richiamano circa 100.000 visitatori ogni anno e il MIdA 01 e 02, Museo Multimediale geo-speologico poco distante da piazza De Marco.