#SlowSudVillage, a Torre Annunziata la festa del gusto

30 giugno, 2015 alle 14:13
170

Dal 3 al 4 luglio, nello splendido scenario della Villa Comunale di Torre Annunziata, si svolgerà “#SlowSudVillage”, kermesse di due giorni per festeggiare il primo anno del Gruppo d’Acquisto Biologico e Sostenibile (Gabs). Sono previsti assaggi, degustazioni, laboratori del cibo, fiera con esposizione e vendita dei prodotti dell’agricoltura vesuviana e campana, musica e dibattiti.
Gli animatori dei quattro Presidi Slow Food del Vesuvio espongono i prodotti del territorio (pomodorino del Piennolo, antico Pomodoro di Napoli, Papaccella napoletana e Fagiolo cannellino di Acerra), senza dimenticare i quattro vini vesuviani presenti nella guida Slow Wine 2015 (Cantine Olivella, Casa Setaro, Villa Dora, Vini Sorrentino) ed i “tesori” di qualità dell’agricoltura vesuviana (albicocche, melanzane, peperoni cornetto , olio evo, gelsi, prugne, ciliegie, fagiolo a formella, birra artigianale vesuviana). Nella medesima circostanza sarà anche presentato il cesto di Frutta della biodiversità vesuviana. La kermesse si apre venerdì 3 luglio alle 18 con il Laboratorio sulla pasta fatta a mano ideato da Rita Arpaia e guidato da “Arte della Pasta” Cuomo e Edoardo Ferrone e con il Laboratorio Kids sulla frutta vesuviana – Gioco-laboratorio guidato da Pina Celone, con la partecipazione della nutrizionista Luisa Balzano. A seguire ci sarà il lancio della nuova confezione di latte dell’Appennino Campano a cura del Consorzio Latte Nobile dell’Appennino campano.
Alle 19.30, nell’ambito di “Azioni che cambiano il mondo”sarà presentato il premio letterario “Libri#AgireCivile” a cura di Caffè Letterario “NuoveVoci”, Verso Sud e Slow Food Vesuvio. Introduce Alberto Capasso, vicepresidente Slow Food Campania. Alle Ore 20,00 La Città di Torre Annunziata e Libera, Presidio di Torre Annunziata “Raffaele Pastore e Luigi Staiano”, nell’ambito della campagna nazionale “Miseria Ladra”, propongono la “Giornata Per Luigi Staiano con l’Impegno di contrastare la povertà”.
Il momento servirà per illustrare i contenuti del Progetto per la Raccolta serale dei prodotti alimentari, ancora genuini, presso gli esercizi commerciali (ristoranti, pizzerie, rosticcerie, panetteri), per concentrarli in strutture che provvedano alla distribuzione ai bisognosi.
Partecipano: Angela Staiano, vedova di Luigi Staiano, Giosuè Starita, sindaco di Torre Annunziata, Giuseppe Di Palma, assessore alle politiche sociali del Comune di Torre Annunziata, Antonio D’Amore, referente provinciale Libera e Porfidio Monda, dirigente Politiche Sociali.
Il 4 luglio, con inizio dalle 18, prenderanno il via il Laboratorio Kids sulla frutta vesuviana Gioco-laboratorio guidato da Annalisa De La Ville, con la partecipazione della nutrizionista Luisa Balzano, e il Laboratorio interattivo guidato da Patrizia Spigno – Fiduciaria della Condotta Slow Food Vesuvio
Alle 20, nell’ambito di “Azioni che cambiano il mondo”, si affronterà il tema “L’Enciclica di Papa Francesco e l’ecologia integrale”. Don Nicola LombardiCuria Arcivescovile Caserta, direttore dell’ISSR San Pietro, Giuseppe Orefice – Presidente regionale Slow Food Campania, Vittorio Cogliati Dezza – Presidente Nazionale Legambiente saranno intervistati dal giornalista vaticanista, Carmine Alboretti, co-direttore di Altrimondi News. Alle 21 #SlowSudSoundVillage Libera espressione di gruppi musicali giovanili (Ga-rage, Jazz and go, Knickers). Ogni sera, alle ore 20: i vini vesuviani saranno presentati e raccontati nello spazio Vini Vesuviani da Marina Alaimo – Wine Writer.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here