News / Luci in Costiera

Emozioni in musica, a Sorrento e Sant’Agnello torna lo spettacolo “Notte per Caruso”

Sarà il mare filo conduttore della kermesse che da luglio a novembre animerà alcune tra le più suggestive località della Penisola sorrentina. In calendario spettacoli pirotecnici, concerti musicali, incontri enogastronomici ed eventi legati alla promozione dell'artigianato locale
di Roccandrea Iascone
30 maggio 2014

Ritorna a Sorrento (Napoli) lo spettacolo di Rai Uno “Notte per Caruso: il mare dalle notti d’estate alle notti d’autunno“. Sarà infatti il mare, con il suo carico di emozioni, ispiratore di canzoni, pagine di letteratura e opere d’arte, il filo conduttore degli eventi che, da luglio a novembre, animeranno alcune tra le più suggestive località di Sorrento e della vicina Sant’Agnello.

“Il progetto, cofinanziato dalla Regione Campania con fondi europei, si è classificato al primo posto nella graduatoria – sottolinea l’assessore agli Eventi del Comune di Sorrento, Mario Gargiulo – e questo grazie alla qualità delle iniziative previste che, oltre alla Notte per Caruso, il tradizionale appuntamento che tornerà il prossimo luglio per celebrare la canzone italiana nel mondo, prevede spettacoli pirotecnici, eventi musicali, enogastronomici e legati alla promozione dell’artigianato”.

Luoghi scelti per lo svolgimento degli appuntamenti, a Sorrento, sono Marina Grande, il Centro Storico, il convento dei padri teatini, la chiesa e il chiostro di San Paolo, il chiostro di San Francesco, la cattedrale di Sorrento, il museo Correale, il museo della tarsia e, a Sant’Agnello, il borgo di Maiano e i Colli di Fontanelle. Otto gli eventi in cartellone. Tra luglio e settembre, si terrà “Notti con i viaggiatori nelle vele del tempo“, che vedrà protagonisti artisti e creativi sul tema del viaggio. Tra agosto e settembre spazio a “Notti di gastronomia, musica e ballate“.